CHILDREN'S MUSEUM

Imparare la storia di
Verona con la tecnologia

25/09/2019 14:44

Imparare la storia di Verona attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie e allo stesso tempo acquisire nuove competenze digitali, più che mai fondamentali nel mondo di oggi: sono alcuni degli obiettivi che si pone il progetto educativo "Back to the Future: Verona e il digitale tra passato, presente e futuro".

Un'iniziativa che nasce dalla sinergia di Fondazione Cariverona e H-Farm, che hanno unito da un lato l'estesa rete sul territorio veronese, dall'altro l'expertise in campo formativo legato al mondo digitale, per una serie di laboratori gratuiti per bambini dagli 8 agli 11 anni che si terranno il sabato pomeriggio, a partire dal 12 ottobre, al Children's Museum di Verona, inaugurato due settimane fa.

"L'evoluzione del nostro sistema formativo passa necessariamente dall'innovazione in un rinnovato e confidente rapporto tra gli studenti e la tecnologia" ha dichiarato il presidente di Fondazione Cariverona Alessandro Mazzucco. Esplorare l'epoca romana di Verona imparando la programmazione attraverso Minecraft, raccontare storie (come quella tra Romeo e Giulietta) imparando a girare un cortometraggio, ripercorrere l'arte di Paolo Veronese e l'architettura dei palazzi storici della città approcciandosi ai fondamenti di robotica, fino alla musica digitale per avvicinarsi alla lirica che fa grande l'Arena: è il percorso che hanno ideato gli educatori del team Sparx di H-Farm.


 
Nessun commento per questo articolo.