AGOSTO E' PASSATO

Porto San Pancrazio,
la protesta di Tosi

02/09/2019 17:35

Piccone e badile in mano. Flavio Tosi e Alberto Bozza hanno dato il via ai lavori all’ex magazzino ferroviario di via Porto San Michele (GUARDA SERVIZIO TV). Ovviamente una provocazione lanciata all’amministrazione Sboarina e in particolare all’assessore all’urbanistica Ilaria Segala che qualche mese aveva previsto l’apertura del cantiere entro la fine di agosto.

Agosto è terminato, ma, sottolineano i rappresentanti della Lista Tosi, nulla è ancora stato fatto. E il progetto di riconversione dei 68 mila metri quadrati nel più grande parco sportivo d’Europa al momento fatica a prendere forma.

Questi i numeri della grande cittadella dello sport che dovrebbe nascere a Porto San Pancrazio. E’ prevista una grande piazza di 10 mila metri quadrati, una dorsale urbana aperta al pubblico di 500 metri, un nuovo ponte ciclopedonale che collegherà Borgo Venezia, una passeggiata di discesa verso il Parco dell’Adige e un collegamento ciclabile con le mura magistrali, oltre a campi da basket, pallavolo, calcetto, aree ristorazione e relax, negozi sportivi e molto altro.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.