L'EVENTO

Musica e religione
al Teatro Romano

02/09/2019 15:20

Sarà il Teatro Romano a fare da cornice ai tre appuntamenti celebrativi dedicati alla Madonna, in programma venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 settembre. Gli eventi, tutti ad ingresso gratuito e con inizio alle ore 21, chiuderanno la novena alla Madonna del Popolo, Patrona di Verona.

Venerdì 6 settembre andrà in scena la compagnia La Passione, con il musical “Genesi Pop”, che diffonde il messaggio della Genesi attraverso la musica e il ballo.

Sabato 7 settembre, invece, sarà la volta di “Ecco perché canto”, che coinvolgerà i più giovani in un contest di christian music, un genere musicale di ispirazione cristiana, con riferimenti espliciti a messaggi e tematiche evangeliche. Durante la serata, organizzata dal Centro di Pastorale giovanile della Diocesi, sarà dato ampio spazio anche al ballo con le eMotions, coreografie reinterpretate da gruppi di ballerini di tutte le età provenienti dall’intera provincia.

Domenica 8 settembre, infine, si terrà la sesta edizione di “Dedicato a te”, promosso dall’associazione la Città della Musica. La serata inizierà con l’esperienza di coppia cristiana raccontata da Alessandro Greco, famoso conduttore televisivo, e dalla moglie Beatrice Bocci. Seguiranno quindi diverse testimonianze di fede, tra le quali quella di Maria Grazia Pigozzi e del duo musicale Mienmiuaif. Ad intrattenere il pubblico, con scenette divertenti, i pagliacci di OPS Clown – onlus per il sorriso e la musica dei RaDio Luce.

Il programma dell’evento è stato presentato questa mattina in Municipio dall’assessore alle Manifestazioni Filippo Rando. Tra i presenti anche Giambattista Zerpelloni presidente dell’associazione la Città della Musica, don Giampaolo Melchiorri direttore del Centro diocesano Pastorale adolescenti e giovani, don Massimiliano Lucchi parroco di Bionde, Engazzà e Salizzole, Mons. Luigi Cottarelli parroco della Cattedrale di Verona, Anna Benedetti cantautrice e coordinatrice progetto Ecco perché canto e Rachele Consolini Vicepresidente dell'associazione RaDioLuce.

“Tre serate che coinvolgeranno tanti giovani, adulti e famiglie – afferma Rando –, contribuendo a rendere più forti i legami sociali nella nostra città. Una bella opportunità d’incontro che, attraverso la musica e il divertimento, offrirà a tanti ragazzi e ragazze la possibilità di accostarsi in modo nuovo ai valori e ai principi della nostra tradizione cristiana”.


 
Nessun commento per questo articolo.