FILM FESTIVAL LESSINIA

Bambini e ragazzi
in sala: c’è FFDL+

26/08/2019 11:12

Una programmazione di animazioni interamente dedicata a bambini e ragazzi. È una rassegna nella rassegna FFDL+ al via al Film Festival della Lessinia a partire da lunedì 26 agosto. Alla programmazione sul grande schermo del Teatro Vittoria di Bosco Chiesanuova si aggiungono laboratori didattici (alle 10) nella Piazza del Festival.

Alle 16 FFDL+ propone in anteprima italiana Le dernier jour d’automne / L’ultimo giorno d’autunno (Francia, Svizzera 2019), animazione di Marjolaine Perreten. È la fine della stagione autunnale quando gli abitanti del bosco si lanciano in una pazza gara in bicicletta. Dimenticando lo spirito di competizione, gli animali si aiutano l’un l’altro a raggiungere le loro calde tane, prima che arrivi l’inverno. È un’anteprima anche Zibilla (Belgio, Svizzera 2019) di Isabelle Favez. Trasferirsi in una nuova città non è facile, soprattutto se a scuola sei l’unica Zebra, in una classe di puledri. Zibilla, insieme al suo pupazzo, vivrà un’incredibile avventura, incontrerà un vero leone e imparerà a ruggire come si deve.

Ha per protagonisti un dinosauro carnivoro, che vuole fare il prepotente, e un dinosauro erbivoro, che non si fa intimorire, nell’anteprima Roar (Svizzera 2017) di Ramón Arango e Owley Samter. Segue Bijela vrana / Corvo bianco (Croazia 2018) di Miran Miošić. La piccola Corvo Bianco, nata bianca in mezzo a corvi neri, si sente lo zimbello di tutti. Ma sarà lei a salvare la situazione quando la minaccia dell’inquinamento incomberà sullo stormo. In Fliege / Mosca (Germania 2018), di Julia Ocker, tre rane si sfidano in una gara di canto sul pelo dell’acqua, in uno stagno fangoso. Finché non arriva una mosca e la fame bussa, le cose si complicheranno. A concludere il pomeriggio è un’altra anteprima italiana: Pouštět draka / Aquilone (Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca 2019) di Martin Smatana. In cima alla collina, in una piccola casetta, abita il nonno. Insieme al nipote insegue un aquilone, alla fine dell’estate, ma con l’arrivo dell’autunno, diventa più debole e viene trascinato lontano dal vento, nel cielo nuvoloso.


 
Nessun commento per questo articolo.