L'INTERVENTO DI MAO VALPIANA

"Taglio parlamentari è un
danno per la democrazia"

14/08/2019 15:31

"Il re è nudo. Come nella favola di Hans Christian Andersen ci vuole un bambino che con candida ingenuità dica la semplice verità che tutti negano per paura di figurare stolti. Fingere di credere che il taglio dei parlamentari sia un provvedimento utile, urgente, necessario, perché così fan tutti, è come fingere di vedere i sontuosi ma inesistenti vestiti del sovrano". Mao Valpiana interviene sulla decisione del taglio dei parlamentari, ultimo atto che dovrebbe chiudere l'esperienza di Governo Lega-Movimento5Stelle.

Il presidente del Movimento non violento di Verona ha ribadito: "Ma finalmente qualche voce inizia a levarsi, dicendo la verità: il taglio dei parlamentari è un danno per la democrazia, un sopruso verso gli elettori che perderebbero potere di rappresentanza, sarebbe solo un passo in più verso la pericolosa democrazia autoritaria. La scusa del risparmio è ridicola: 50 milioni all'anno equivalgono a meno di un giorno di spese militari; ci vorrebbero 200 anni, 40 legislature, per risparmiare i 10 miliardi che un parlamento serio potrebbe tagliare in un giorno, votando l'uscita dal programma militare degli F35".

Valpiana ha concluso: "Poi, quando la verità viene detta, è rivoluzionaria e contagiosa. Istruttiva la conclusione della favola: Ciononostante, il sovrano continua imperterrito a sfilare come se nulla fosse successo".


 
Nessun commento per questo articolo.