IN MOSTRA A FORTE TESORO

"Parallel stories"
dialogo tra mondi

03/08/2019 17:54

È stata inaugurata venerdì 2 agosto a Forte Monte Tesoro la mostra d’arte contemporanea dal titolo “Parallel Stories”, visitabile fino al 3 novembre 2019 (GUARDA IL SERVIZIO TG).

Continua così l’importante collaborazione tra il Comune di Sant’Anna d’Alfaedo e la Fondazione del Museo Storico del Trentino a seguito della firma del protocollo d’intesa avvenuta nel maggio 2018, con l’inaugurazione dei lavori di recupero del Forte Tesoro. In quella data tra i due enti si era sottoscritto il documento al fine di promuovere iniziative comuni rivolte alla conoscenza del patrimonio storico-architettonico e culturale dei due territori confinanti, sostenendo reciprocamente il turismo culturale ed ambientale, nonché la valorizzazione dei prodotti del territorio.

In particolare la mostra “Parallel Stories” a Forte Tesoro è stata promossa dal Comune di Sant’Anna d’Alfaedo in collaborazione con l’Istituto Italiano dei Castelli, sezione del Veneto, che ne ha curato l’ideazione e l’allestimento. Il modello seguito è quello già consolidato e sperimentato nei forti del trentino denominato Arte Forte. Così dopo la mostra “Volti di Guerra” inaugurata lo scorso dicembre 2018, si è arrivati ora a questo secondo evento.

La volontà è quella di utilizzare questi luoghi nati per scopi bellici per farli diventare oggi luoghi di eventi ed esposizioni, in questo caso di opere d’arte. In particolare in questa mostra sono esposte parallelamente nel forte di Cadine a Trento le opere di Willie Bester e di due artisti slovacchi Mitrikovà e Demjanovic, mentre a Forte Tesoro le tavole tridimensionali di Jackson Nkumanda che vogliono rappresentare la quotidianità multiculturale delle township sudafricane alternate alle iconiche terrecotte di Pietro Weber, attuando così una contrapposizione tra l’uno e il molteplice, tra la solitudine e lo spirito di comunità.

Grande soddisfazione per l’Amministrazione di Sant’Anna per questo ulteriore appuntamento di rilievo all’interno del Forte.

“Un doveroso ringraziamento va alla Fondazione del Museo Storico del Trentino - ha dichiarato il sindaco di Sant’Anna Raffaello Campostrini - nella persona del suo direttore Giuseppe Ferrandi e all’architetto Fiorenzo Meneghelli presidente dell’Istituto Italiano dei Castelli sezione del Veneto per la collaborazione instaurata e l’impegno profuso per arrivare alla realizzazione di questa mostra.”


 
Nessun commento per questo articolo.