IL NUOVO MINISTRO AFFARI UE

Fontana: Fondi Russia?
Falso anche con Trump

13/07/2019 09:00

"C'è un precedente, che è Donand Trump. Per anni hanno detto che aveva barato alle elezioni con la complicità della Russia e poi si è scoperto che era solo propaganda". Cosi' il ministro per gli Affari Europei Lorenzo Fontana rispondendo alle domande dei giornalisti sull'inchiesta aperta dalla Procura di Milano a margine della festa della Lega di Oppeano.

"Non c'è assolutamente nulla - ha continuato - noi siamo contro le sanzioni semplicemente perchè hanno penalizzato fortemente l'economia italiana e non hanno risolto fondamentalmente nulla".

"Inserire la parola cristiano nella Costituzione europea non sarà una cosa immediata perché cambiare i trattati è un procedimento lungo. Mi auguro però che si riscoprano quei valori perché l'Europa che pensa solo all'economia è un'Europa che ha fatto anche molti errori e quindi da questi valori bisogna ripartire" ha concluso Fontana.


 
Nessun commento per questo articolo.