FINO A OTTOBRE

Da J-Ax a Notre Dame
tutti i prossimi eventi

10/07/2019 17:56

Calato il sipario sullo show di Elton John, mezza Verona iniziava a dire che l’estate dei concerti sarebbe finita lì, che il programma non aveva altro da offrire a parte i soliti noti italiani (vedi Renga, Nek e J-Ax) e altri perfino poco noti (vedi Pio e Amedeo, sui quali la battuta più inflazionata è “Pio e chi?”). Vero se si considera solo l’Arena e solo luglio e agosto, mesi che di diritto spettano all’Ente lirico e lasciano poco spazio al resto. Ma non di sola Arena si vive a Verona e se si guarda al programma del Teatro Romano o ci si spinge fino a Villafranca, si scopre un calendario che da questo fine settimana a ottobre ne ha per tutti i gusti (GUARDA IL SERVIZIO TG).

Domenica 14 luglio J-Ax celebra i 25 anni di carriera assieme agli Articolo 31 (serata amarcord per i nati negli anni ’80) e poi lascia l’anfiteatro a Roberto Bolle il 16 e 17 e a Mark Knopfler il 22. Intanto al Castello Scaligero di Villafranca arrivano Bon Iver, il 17, unica data italiana già sold out, e i Jethro Tull, il 27. Due giorni dopo, il 29 luglio, Pfm e Cristiano De André cantano De André a 20 anni dalla morte di Fabrizio in Arena, e sempre l’Arena aspetta i Carmina Burana diretti da Ezio Bosso, da programma della Fondazione, l’11 agosto. Qualche giorno di riposo e silenzio anche per le pietre dell’anfiteatro e poi si riparte il 26 con la stella della danza Sergei Polunin, ultimo appuntamento del Festival della Bellezza.

Al Teatro Romano da segnare i Negrita il 21 luglio e le 13 serate dei Momix, che portano il nuovo spettacolo “Alice”, dal 29 luglio al 10 agosto, Beirut il 20 agosto, Loredana Berté domenica 1 settembre e Levante martedì 3.

Settembre in Arena è ricco come maggio: il festival lirico finisce e il palco passa dagli Evanescence (2/09) all’Rtl Power Hit (9/09), a Ramazzotti (che ha 3 date: 11, 12 e 14), David Garrett (15/09), De Gregori (20/09), Nek (22/09), Pio e Amedeo (23/09), il Volo (24/09), Raf e Tozzi (25/09) e Coez (29/09). 3, 4 e 5 ottobre chiusura con un grande classico: Notre Dame de Paris.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.