ARRESTATO PERCHE' COLTIVAVA MEGA-SERRA CANNABIS IN OLANDA

Ricercato internazionale
in vacanza a Peschiera

12/06/2019 16:22

E' stato tradito dalla sua passione per il Lago di Garda. I Carabinieri di Peschiera del Garda hanno arrestato, in esecuzione di mandato di arresto europeo, un olandese di 43 anni per reati in materia di sostanze stupefacenti commessi nei Paesi Bassi.

In particolare l’uomo, il 26 aprile scorso, mentre era alla guida di una Volkswagen Golf, era stato sottoposto a controllo dalla Polizia olandese vicino ad Amsterdam: furono rinvenuti una serie di strumenti, nonché specifici fertilizzanti utilizzati solitamente per coltivare una piantagione di sostanze stupefacenti.

Da quel momento è scaturita un’indagine, a seguito della quale la Polizia olandese ha scoperto una piantagione di cannabis composta da circa 550 piante. Ma l'uomo fuggì, rendendosi irreperibile fino a quando non è stato trovato lunedì, in vacanza sul Lago di Garda, mentre stava alloggiando in una struttura ricettiva di Peschiera (con il suo nome e cognome finito nella Banca Dati della Polizia). Ora si trova in carcere.


 
Nessun commento per questo articolo.