STABILIMENTO A SANGUINETTO

Unilever, continua la
protesta dei lavoratori

12/06/2019 09:29
"Dobbiamo affrontare le emergenze legate a questi casi specifici ma andando oltre. Un Paese non si governa gestendo solo le emergenze, ma guardando alla visione del futuro". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia commentando il Sit-in di protesta di un gruppo di lavoratori di Unilever, ieri a Dossobuono, davanti alla sede di Calzedonia che ha ospitato l'assemblea pubblica di Confiundustria Verona.

Sono gli operai dello stabilimento di Sangunetto, nel quale la multinazionale anglo-olandese ha annunciato il licenziamento di 76 dei 161 lavoratori e la delocalizzazione in Portogallo della produzione del dado Knorr, mantenendo nel sito veronese altre linee come dado in gel, brodo e marmellate.

 
Nessun commento per questo articolo.