A SANGUINETTO

Licenziamenti Unilever,
il caso è nazionale

10/06/2019 09:04

L’annunciato licenziamento di 76 lavoratori della Unilever di Sanguinetto diventa un caso nazionale.

Ieri la trasmissione di Lucia Annunziata, “1/2 h in più”, su Rai Tre, si è collegata in diretta con il paese veronese dove un gruppo di sindacalisti e operai ha manifestato davanti allo stabilimento della multinazionale anglo-olandese.

Le maestranze e le Rsu continuano quindi a tenere molto alta l’attenzione sulla vicenda e confermano di voler combattere in ogni modo il progetto di delocalizzare in Portogallo la produzione del dado Knorr.

Sulla vicenda è intervenuto anche il parroco di Sanguinetto, che dopo aver parlato della crisi aziendale nelle omelie in chiesa ha preso parte al presidio di ieri.

E oggi in fabbrica è stata convocata l’assemblea di tutti i lavoratori, mentre lunedì 17 giugno si terrà in Regione il tavolo dell’unità di crisi, attivato tra le parti dall’assessore al lavoro Elena Donazzan.


 
Nessun commento per questo articolo.