AL FESTIVAL DELLA BELLEZZA

Paola Turci e l'anima
femminile della canzone

01/06/2019 09:15

Questa sera, sabato 1 giugno (ore 21.30) il Teatro Romano di Verona ospita la cantautrice Paola Turci con L’anima femminile della canzone, quarto appuntamento della VI edizione del Festival della Bellezza – i Maestri dello Spirito.

Un concerto speciale per il Festival con le più significative canzoni composte come songwriter – e che suonerà assieme alla sua band -, a cui farà seguito un intenso set acustico con interpretazioni della sensibilità femminile nella canzone d’autore.

In questa seconda parte, Paola Turci rivisiterà Dio come ti amo di Domenico Modugno, che lei considera la canzone d’amore più bella che sia mai stata scritta, L’ombra della luce di Franco Battiato, evocazione dell’assoluto e del cosmico, e Piccola canzone d’amore, la prima canzone d’amore in assoluto scritta dalla Turci.

“La bellezza ci può trafiggere, come un dolore”. Questa breve, essenziale e potente citazione di Thomas Mann coglie perfettamente quella bellezza che la musica porta con sè, provoca e diffonde. Chi ama la musica, quella che emoziona, che “trafigge come un dolore”, comprende e ama la bellezza.


 
Nessun commento per questo articolo.