CARABINIERI IN AZIONE

Semina il panico sotto
l’effetto della cocaina

18/05/2019 08:48

Erano le 20 di giovedì sera quando cominciano ad arrivare chiamate al 112 che raccontano di un giovane che si aggira in Corso Italia, a San Bonifacio, in stato di agitazione. Giunta una pattuglia, alla vista dei militari, il ragazzo si è scagliato contro i carabinieri colpendoli con calci e pugni. Con non poca fatica, però, i militari dell’Arma riuscivano a trattenere il giovane, un rumeno di 25 anni, ammanettandolo, e a farlo entrare in macchina.

Il 25enne, portato in ospedale, tentava all’improvviso la fuga abbattendo la porta scorrevole della sala emergenze del pronto soccorso ma è stato di nuovo immobilizzato dai militari.

Dopo le analisi si è accertata la positività alla cocaina, e il rumeno veniva dichiarato in stato d’arresto. Il giudice ha disposto l’obbligo di presentazione quotidiano ai Carabinieri. Udienza rinviata al prossimo 19 settembre.


 
Nessun commento per questo articolo.