VITTIMA UNA 26ENNE VERONESE

"Ti mostro nuda sul web"
ricattata con la pistola

17/05/2019 10:32
"Se non fai sesso con me ti mostro nuda a tutti sul web". Non solo minacciava di diffondere video hard ma la ricattava con una pistola, obbligandola a nuovi rapporti sessuali. E' stato così condannato a 8 anni di carcere un 37enne algerino che aveva reso la vita un inferno ad una 26enne veronese.

La giovane donna ha raccontato di essere stata costretta a fare sesso con l'ex fidanzato per evitare che quei filmati privati finissero in rete. Solo dopo mesi di minacce e soprusi la 26enne ha trovato il coraggio di denunciare tutto. L'uomo, che ha scelto il rito abbreviato, è stato condannato per i reati di violenza sessuale e stalking. La sua posizione è stata aggravata dalle minacce con la pistola.

 
Nessun commento per questo articolo.