UNIVERSITA' DI VERONA

Rettore, fumata nera
ma Nocini gran favorito

17/05/2019 09:14

Fumata nera anche nella seconda votazione per l’elezione del nuovo Rettore dell’università di Verona, ma ora Nocini è ad un passo dalla vittoria.

In questa seconda votazione nessuno dei tre candidati ha raggiunto la maggioranza qualificata dei 2/3 dei votanti: Nocini, ordinario di Chirurgia maxillofacciale e Odontostomatologia, ha raccolto 414 preferenze, Sbarbati, ordinario di Anatomia e istologia ne ha ricevute 189, mentre Combi, ordinario di Informatica, ha ottenuto 95 preferenze.

Ai seggi si sono recati in 1168 aventi diritto al voto tra docenti, studenti e personale tecnico amministrativo. La prossima votazione sarà giovedì 23 maggio (maggioranza assoluta dei votanti). L’eventuale ballottaggio tra i due candidati più votati nella terza votazione è in programma mercoledì 29 maggio.


 
Nessun commento per questo articolo.