LA DENUNCIA CHE HA AVVIATO L'OPERAZIONE DEI CARABINIERI

Mafia a Verona: sgominata
grazie ad un carrozziere

17/05/2019 08:41

E’ partita dalla denuncia di un carrozziere, minacciato dagli appartenenti al clan, l’indagine dell’antimafia che ha sgominato una “cellula” del clan camorristico barese Di Cosola.

Nel novembre 2016 gli accertamenti con intercettazioni telefoniche e controlli del territorio, sia in Veneto che in Puglia, e dopo due anni e mezzo i Carabinieri hanno eseguito 19 arresti, dei quali 10 (sei in carcere e quattro ai domiciliari) nel veronese.

L’artigiano aveva denunciato il mancato pagamento della riparazione dell’auto di un affiliato al clan e poco dopo gli era stato intimato di ricevere un pacco spedito dalla Puglia nel quale era nascosta droga.



 
Nessun commento per questo articolo.