PRIMA EDIZIONE

Isola presenta
la Festa della semina

16/05/2019 14:44

Durerà un giorno e mezzo come la prima Fiera del riso di 53 anni fa la Festa della semina di Isola della Scala. Nasce per celebrare il momento in cui il riso viene buttato in acqua e parte il ciclo vegetativo che culmina con la raccolta in autunno. Sabato 18 e domenica 19 maggio al Parariso i risottari prepareranno il risotto all'isolana per i visitatori, con una ventina di espositori, i consorzi, le associazioni e i produttori (GUARDA IL SERVIZIO TG).

Oggi, giovedì 16, in una mattinata finalmente soleggiata, il sindaco Stefano Canazza e il presidente dell'Ente Fiera Alberto Fenzi partecipano al momento della semina nelle risaie di San Bernardino, sotto le direttive di Gabriele Ferron (GUARDA IL VIDEO). Alla fine del lavoro i cuochi servono per i presenti risotto al tastasal, come una volta, direttamente nei campi: "Il risotto al tastasal è il papà del risotto all'isolana - ricorda Omar Mantovani, mastro risottaro di Isola della Scala -una volta il vitello costava troppo e quindi il condimento si faceva con il tastasal. Il mix vitello-maiale è nato dopo".

Gli stand saranno aperti dunque sabato e domenica sera per la Festa della semina, che è stata spostata nei padiglioni della fiera per annunciato maltempo.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.