I DATI

Veneto tra i leader
del factoring

28/04/2019 10:49

Il Veneto si conferma tra le regioni leader per il factoring, un business che in Italia coinvolge 33 mila imprese, quasi la metà (47%) piccole medie, e muove oltre 240 miliardi di euro, un volume d’affari che vale il 14% del PIL nazionale e che negli ultimi dieci anni è cresciuto a un ritmo di oltre il 7% all’anno.

Secondo le rilevazioni di Assifact, l’associazione italiana per il factoring che riunisce gli operatori del settore, il Veneto è al quarto posto a livello nazionale per crediti in essere a fine 2018 con oltre 3,75 miliardi di euro, pari al 6,82% del totale nazionale. Nella classifica per regioni il Veneto è preceduto soltanto dalla Lombardia, prima con quasi 17,5 miliardi e il 31,74% a livello nazionale, dal Lazio che segue con 11,5 miliardi di operazioni in essere (20,89% del totale Italia) e dal Piemonte (13,7%).

Dai dati per provincia emerge una ripartizione del business regionale: circa un terzo (33,74%) a Venezia, il 21,33% a Vicenza, il 20,22% a Verona, il 12,41% a Treviso, il 9,59 a Padova. Quote marginali per Belluno (1,42%) e Rovigo (1,30%).


 
Nessun commento per questo articolo.