UN TUNISINO NEI GUAI

Ha l'obbligo di firma ma
guida una moto rubata

15/04/2019 16:21

È stato intercettato a bordo di una moto rubata il 33enne tunisino denunciato, domenica sera, dalla Polizia di Stato per ricettazione. L’uomo è stato individuato dopo aver effettuato alcune manovre pericolose mentre si dirigeva verso una struttura fatiscente in direzione di via Fincato.

L'Honda SH 300 era stata rubata pochi giorni prima. Così il 33enne, gravato da diversi precedenti per resistenza a Pubblico Ufficiale, e destinatario della misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, è stato denunciato a piede libero.

Terminati gli accertamenti, gli agenti hanno provveduto a riconsegnare il ciclomotore al legittimo proprietario, un cittadino italiano di 68 anni, residente a Verona.


 
Nessun commento per questo articolo.