TAVOLA ROTONDA NELLA SEDE DEL BANCO BPM

Le nuove tendenze del
turismo enogastronomico

14/04/2019 12:51

Il turismo veronese non può prescindere dall’agriturismo che negli anni sta vivendo una significativa crescita nei numeri e nel gradimento di consumatori e turisti. Secondo i dati statistici regionali gli arrivi negli agriturismi veronesi nel 2018 sono stati 77.837, +1,7 rispetto all’anno prima, le presenze (numero di notti trascorse dai clienti italiani e stranieri) sono state 229.578 il 10,5% del 2017. “Dal contadino all’agrioste. Le nuove tendenze del turismo enogastronomico” è il titolo della tavola rotonda organizzata da Coldiretti Verona e Banco BPM martedì 16 aprile alle 10.30 in Piazza Nogara 2.

Durante l’incontro Debora Viviani del Centro di ricerca dell’Università di Verona, Osservatorio sui consumi delle famiglie, presenterà la ricerca "L'agriturismo nell'immaginario dei consumatori" per indagare quanto la realtà degli agriturismi sia riuscita a seguire le nuove dinamiche di consumo esperienziale, in un'ottica di ricerca dell'unicità del prodotto, nel suo significato simbolico. Stefano Chiavegato, presidente di Terranostra Verona, l’associazione di Coldiretti che gestisce gli agriturismi, si focalizzerà sull’evoluzione dell’agriturismo e delle sue figure professionali quali l’agrichef e dell’agrioste, ambasciatori del cibo - che coltivano, allevano e cucinano - e del vino del loro territorio che sanno proporre e raccontare.


 
Nessun commento per questo articolo.