MANUTENZIONE

Pulizia delle caditoie
in 4^ circoscrizione

21/03/2019 17:44

Stop agli allagamenti anche in 4° Circoscrizione. Dopo l’ottava e la seconda, il piano straordinario di pulizia e manutenzione delle caditoie arriva anche nel quartiere del sud-ovest cittadino. Un piano di Interventi mirati, realizzato da Amia in stretto coordinamento con l’amministrazione comunale, che andrà a risolvere gravi criticità in una delle zone colpite dal nubifragio e dagli allagamenti dello scorso mese di settembre. Anche se non si erano registrati gli importanti, se non drammatici, episodi che avevano messo in ginocchio l’intera zona della Valpolicella e quelle di Parona e Avesa, anche la quarta Circoscrizione era stata “vittima” di notevoli disagi e danni provocati da un non corretto scorrimento e assorbimento delle acque piovane da parte delle caditoie stradali.

Il presidente di Amia Bruno Tacchella, l’assessore Marco Padovani e Carlo Badalini, presidente del quarto parlamentino, si sono recati in sopralluogo in via Mantovana, per visionare lo stato dei lavori.

“Le caditoie della quarta circoscrizione che saranno ripulite e svuotate attraverso appositi mezzi meccanici saranno circa un migliaio – ha sottolineato Tacchella – I lavori sono partiti in questi giorni e dureranno 1 settimana. Grazie all’utilizzo di macchinari tecnologicamente avanzati e di nuova generazione andremo a garantire un’adeguata protezione del territorio ed una maggiore tutela ambientale ed igienico-sanitaria. L’attività di pulizia delle caditoie stradali prevede la rimozione dl accumulo di materiale quale foglie, cartacce, detriti e quant’altro potrebbe impedire il passaggio ed il defluire di acqua piovana, generando ristagno e potenziali allagamenti. L’obiettivo è quello di eliminare rischi di allagamento nelle zone maggiormente esposte durante eventi meteorici di particolare intensità come quelli dell’anno scorso. Il cronoprogramma degli interventi, stilato dopo numerosi incontri e tavoli tecnici, è stato concordato insieme all’amministrazione Comunale, rappresentanti del quarto parlamentino e Acque Veronesi”. Complessivamente, in tutta la citta le caditoie che saranno ripulite entro l’estate saranno circa 20 mila. Potrebbero verificarsi lievi disagi alla circolazione nelle vie maggiormente trafficate della zona.

“Siamo partiti dalle zone più a rischio e che hanno subito maggiori danni dai nubifragi dell’anno scorso. Dopo l’8ª Circoscrizione e Parona, ora i lavori partono anche nella 4ª Circoscrizione, con più di 40 strade interessate dalle operazioni di ottimizzazione del sistema di scolo – ha commentato l’assessore Padovani - Un lavoro corposo, che vede impegnata Amia con il supporto di macchinari di ultima tecnologia, per un lavoro il più duraturo possibile. Abbiamo promesso che a Verona non ci sarebbero più stati allagamenti a causa della pioggia, e a questo obiettivo stiamo lavorando”.


 
Nessun commento per questo articolo.