SPETTACOLI

"Una quasi eternità",
la rinascita della donna

06/03/2019 10:17

Una donna, giunta “nel mezzo del cammin di nostra vita”, racconta il suo percorso attraverso l’età adulta. E se da un lato si ritrova a fare i conti con la menopausa, dall’altro è pronta a rifiorire, per ritrovare una seconda giovinezza.

Con “Una quasi eternità”, venerdì 8 marzo, alle ore 20.45 al Teatro Stimate, Emanuela Villagrossi, insieme a Mirna Jellici, darà voce e corpo a tutte quelle donne che festeggiano le loro molteplici “rinascite”. L’invito è esteso anche a tutti gli uomini che vogliono scoprire nuove sfaccettature dell’altra metà dell’universo.

Lo spettacolo, diretto da Tommaso Rossi e inserito nella manifestazione “Ottomarzo. Femminile, plurale”, promossa dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Verona, è tratto dal testo di Antonella Moscati e prodotto da Exp-Are We Human.


 
Nessun commento per questo articolo.