SPETTACOLI

Le voci più famose
per l'Opera Festival

05/03/2019 16:08
Traviata, Aida, Trovatore, Carmen, Tosca, cioè cinque fra le opere liriche più note e popolari, con voci fra le più grandi come Anna Netrebko, Placido Domingo, Leo Nucci, Vittorio Grigolo, Aleksandra Kurzak, Jusif Eyvazof, Saioa Hernandez, Maria José Siri e molte altre.
L'Arena di Verona torna per la stagione 2019, tra il 21 giugno e il 7 settembre, sotto la guida del sovrintendente e direttore artistico Cecilia Gasdia e la direzione musicale di Daniel Oren, che sarà sul podio per ben 25 serate.

L'Arena "tornerà presto ad essere, come la chiamavano una volta - racconta Gasdia - 'la Scala d'estate', quando tutte le voci più famose venivano a cantare a Verona", avendo chiuso col commissariamento e il triennio della legge Bray sul risanamento delle fondazioni liriche in gravi difficoltà economiche.

"Le prospettive ci sono tutte", dice il sindaco di Verona Federico Sboarina, presidente della Fondazione Arena: "Ad oggi abbiamo già venduto quasi 100 mila biglietti, per 23 mila spettatori in più (+37%) rispetto alla stagione passata e un maggior incasso di 2.300.000 euro, pari al 39% in più rispetto a quello dello scorso anno".

L’Opera Festival sarà inaugurato il 21 giugno con “La Traviata” di Giuseppe Verdi nel nuovo allestimento firmato da Franco Zeffirelli. “Verona - ha spiegato Sboarina - ha due grandi gioielli, la Fondazione Arena che in estate dà vita al suo glorioso festival lirico e l’Arena, che oltre ad essere il monumento simbolo della città, è il più grande palcoscenico all’aperto conosciuto a livello mondiale”.

“Le particolari doti acustiche dell’anfiteatro - ha aggiunto - e la professionalità di Fondazione Arena insieme costituiscono un unicum in grado di portare l’immagine di Verona e la musica di qualità in tutto il mondo”. “Per questo ringrazio il Sovrintendente e tutto il Consiglio d’Indirizzo per l’ottimo lavoro fatto, risultato di grande passione e capacità. Un grazie anche a tutti gli artisti che faranno parte dei cast e ai lavoratori, l’anima di ogni Festival” ha concluso il sindaco di Verona.

Nel cartellone del festival areniano cinque titoli e tre eventi speciali con 51 alzate di sipario e unb cast con 80 solisti da tutto il mondo.
 
Nessun commento per questo articolo.