IL REGISTA FRANCESE A VERONA

Lelouch: «L'amore
unico senso della vita»

19/02/2019 18:38

«L’amore è la sola cosa che dà un senso alla vita». Claude Lelouch parla della passione per la vita, per il cinema e soprattutto per «il motore che muove tutte le cose», all’incontro con la stampa in sala Arazzi, organizzato dal Comune di Verona e da Schermi d’amore (GUARDA IL SERVIZIO TG). Il regista francese è l’autore scelto per rappresentare la 15ª edizione della rassegna.

Classe 1937, una carriera iniziata nel 1953 con il «Il male del secolo», Lelouch è soprattutto e per tutti il regista di «Un uomo una donna», la pellicola che nel ’67 vinse due Oscar.

«Ho appena finito un film e spero che esca in Italia, è il più ottimista che abbia mai girato - ha detto - Penso che gli anni più belli siano quelli che devono ancora arrivare. Può sembrare un paradosso, lo so, visto che ne ho 81». Lelouch martedì 19 febbraio riceve il premio Schermi d’amore 2019 al Teatro Ristori.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.