AL TEATRO RISTORI

Torna Schermi d'Amore
dopo 10 anni d'attesa

12/02/2019 09:37

Con un’anteprima su invito, oggi, martedì 12 febbraio, riapre dopo 10 anni il festival cinematografico “Schermi d’Amore”, alle 21 al Teatro Ristori. Durante la serata di apertura verranno proposte tre pellicole: “Carmen” di Lotte Reiniger, “Invention of love” di Andrey Shushkov e “Il fantasma dell’opera” di Rupert Julian, quest’ultima arricchita con l’accompagnamento musicale dal vivo del Maestro Antonio Coppola. Tutti i film della kermesse saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Il festival “Schermi d’amore” continuerà fino al 19 febbraio, sempre al Teatro Ristori, proponendo in totale 35 pellicole, suddivise in quattro sezioni tematiche: “Passato/Presente”, “Amori impossibili nel cinema fantastico”, “Tutte le Carmen del mondo” e “Amori in corto”.

Ospite d’onore della kermesse sarà il celebre regista Claude Lelouch, che il 19 febbraio, serata conclusiva del Festival, riceverà il premio “Schermi d’amore 2019”. Gli inviti si possono ritirare all’Ufficio del Verona Film Festival, al Centro Audiovisivi della Biblioteca Civica, al Teatro Ristori e al Box Office.


 
Nessun commento per questo articolo.