MAROCCHINO NEI GUAI

Rompe vetro di un bar
e picchia i carabinieri

11/02/2019 16:56

Sabato a mezzanotte i Carabinieri della Stazione di Minerbe sono intervenuti in un bar del centro di Legnago perchè un uomo ubriaco stava disturbando i clienti. Giunti sul posto i militari hanno effettivamente appurato la presenza di un trentenne marocchino, palesemente su di giri per via dell'alcol, che infastidiva i clienti al punto che al culmine del suo delirio scagliava una bottiglia contro la vetrina del bar, infrangendola e ferendosi ad una mano.

Subito dopo, per sottrarsi al controllo di polizia, sferrava calci e pugni nei confronti dei carabinieri. Il giudice ha convalidato l'arresto, disposto la liberazione e rinviato il processo al 27 maggio. Dovrà inoltre presentarsi tre volte alla settimana ai Carabinieri.


 
Nessun commento per questo articolo.