A BUSSOLENGO

Completamente ubriaco
accoltella un 29enne

11/02/2019 15:38

Ha accoltellato un 29enne dopo aver alzato un po' troppo il gomito. Così i carabinieri di Bussolengo hanno arrestato, sabato sera, un marocchino di 44 anni.

L'aggressione si è verificata in piazza XXVI Aprile di Bussolengo, all'angolo in via Porta: i militari dell'Arma arrivati sul posto hanno trovato un moldavo di 29 anni a terra con una grossa ferita sulla coscia sinistra. Il 44enne è scappato via ma è stato subito bloccato da un Sovrintendente della Polizia di Stato che in quel momento, libero dal servizio, stava portando a passeggio il cane.

Il moldavo è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Villafranca di Verona (prognosi di 10 giorni) mentre il marocchino, dopo l'arresto, è stato condannato ai domiciliari dal giudice.

Dalla ricostruzione effettuata è stato appurato che entrambi, in evidente stato di alterazione alcolica, si stavano picchiando furiosamente senza alcun motivo: ad un certo punto il marocchino (che si trovava a torso nudo nonostante il freddo) ha sferrato una coltellata alla gamba sinistra del moldavo per poi darsi alla fuga e gettare il coltello sotto ad un'auto in sosta, con la lama ancora sporca di sangue, ed è stato sottoposto a sequestro.


 
Nessun commento per questo articolo.