IN FIERA A VERONA

Il grande ritorno di
Cosmobike Show

11/02/2019 15:17

Il 16 e 17 febbraio alla Fiera di Verona torna Cosmobike Show, la manifestazione dedicata al mondo delle due ruote a pedali, che si presenta nella nuova veste di festival della bici.

Una rassegna che per l'intero prossimo fine settimana declinerà in tutte le sue forme il mondo della bicicletta, con un format a misura dei veri bike-lovers. Si parte da una panoramica completa dei modelli e delle anteprime della stagione 2019, abbigliamento, accessori e integratori, con 180 marchi presentati su due padiglioni. La fiera è ancora più interattiva grazie a un'intera area demo coperta dove i visitatori possono testare su pista con tanto di ostacoli e paraboliche le ultime novità in fatto di mountain e trial bike. Molta attenzione ai ciclisti di domani che nell'area Riders of the Future Bike Park possono provare in sicurezza il battesimo del sellino, a partire dai 18 mesi d'età e fino ai 5 anni. A Cosmobike Show si conferma il focus sulle tematiche legate al futuro della mobilità sostenibile. Al primo posto ci sono le bici elettriche a cui la manifestazione riserva una premiere con le migliori e-bike in commercio e la distribuzione gratuita di un catalogo ed un manuale informativo realizzati in collaborazione con BiciLive.it.

In fiera, sul fronte delle vacanze in sella si potranno trovare le offerte di agenzie di viaggi, alberghi e agriturismi specializzati. Torna inoltre per la quarta edizione l'Italian Green Road Award, gli Oscar Italiani del cicloturismo promossi dalla rivista online Viagginbici.com insieme a Cosmobike Show. In calendario anche eventi di spettacolo per i visitatori. "Cosmobike Show - ha detto il presidente di Veornafiere, Maurizio Danese - rappresenta l'ultima iniziativa made in Veronafiere per il settore "passion driven". Partiamo da una solida esperienza nella realizzazione di eventi-spettacolo coinvolgenti e dinamici ed altri eventi consumer, come ad esempio Fieracavalli, Motor Bike Expo, Model Expo Italy e Vinitaly and the City".

"Il nuovo progetto, che per noi rappresenta una vera e propria start up, si propone con la logica dello show festival e sta riscuotendo il gradimento dei principali gruppi del settore: un ambito fieristico al quale il prossimo piano industriale dedica investimenti mirati e nuove iniziative in cantiere" ha concluso Danese. Il nuovo format della rassegna ha sviluppato ulteriormente il suo lato social: per tutto il weekend un panel selezionato di influencer avrà il compito di raccontare la bicicletta in modo non convenzionale, attraverso sport, lifestyle, turismo e food. Infine un progetto in partnership con La Gazzetta dello Sport per coinvolgere in talk show e convegni i campioni del ciclismo presente e passato, e grazie alla collaborazione con il Comune di Verona, la rassegna poi entra nel vivo dell'evento "Verona in Love - Dolcemente in Love", inteso come amore per la bici, grazie a tweet romantici e foto su Instagram che hanno la bicicletta come leitmotiv.


 
Nessun commento per questo articolo.