SPETTACOLI

Dopo Celentano, Balasso
va in scena al Nuovo

09/02/2019 09:54

Dopo il successo di "A testa in giù", la rassegna Divertiamoci a teatro prosegue (questa sera, sabato 9 febbraio, al Teatro Nuovo con inizio alle 21) con Delusionist, sottotitolo “no stand up comedy in cui si ride per non piangere”, protagonisti Natalino Balasso (dopo la partecipazione ad "Adrian") e Marta Dalla Via. Delusionist è il terzo dei quattro spettacoli fuori abbonamento. Vista la grande richiesta da parte del pubblico con la serata di sabato che è andata esaurita, è in programma una replica straordinaria domenica 10 alle 16.

La scommessa è questa: “divertire il popolo senza essere consolatori”. Natalino Balasso, rappresentante tarchiato della comicità cinica, e Marta Dalla Via, irascibile artigiana del teatro contemporaneo, scrivono e recitano uno spettacolo che non si vergogna di avere una trama. Dal lavoro comune della trilogia Cativìssima e dalla visione e ammirazione reciproca dei rispettivi spettacoli, nasce l'idea di creare una pièce che sia nuova, contemporanea, umoristica e impertinente.

«Delusionist – dicono i due protagonisti – parte da un'osservazione molto semplice: oggi, “esistere, è pura performance”, per incrementare la prestanza e svettare sul prossimo. L’ultima frontiera da abbattere è quella del sonno. Ci vorrebbe una pastiglia che ci permetta di essere sempre accesi. Un semplice modo per debellare l’oltraggio alla produttività fatto dal tempo passato a dormire, o sognare forse. Questo farmaco è il protagonista del nostro racconto. Insieme ai suoi effetti collaterali».


 
Nessun commento per questo articolo.