LA VICENDA DI UNA VERONESE: ITALIA NON CAMBIA IN EURO

Trova tesoro milionario
in lire ma non può usarlo

04/02/2019 11:08

Un tesoro da 800 milioni di vecchie lire e 3 mila franchi francesi scoperti in una vecchia cassetta di sicurezza del padre. Ma la fortuna, arrivata all'improvviso, non si può riscuotere perchè il cambio delle lire in euro non si può fare in Italia.

E' l'amara vicenda capitata alla signora Carla Ferrari, veronese ma che vive da diversi anni a Parigi. Quasi per caso ha scoperto dell'esistenza della vecchia cassetta di sicurezza del defunto padre, che aveva custodito per anni senza dir nulla a nessuno.

Il "tesoro" del genitore si trovava nella filiale parigina della BNP Paribas: così la veronese si è immediatamente rivolta alla sua banca francese che ha effettuato il cambio dei franchi in euro. Ma una volta rientrata in Italia è arrivata l'amara sorpresa: non si possono cambiare le lire in euro è stata la risposta della Banca d'Italia. La signora Carla si è rivolta ad un avvocato romano e ha portato la vicenda in Tribunale.

Non è la prima volta che accade una situazione del genere in Italia (anche se non con queste cifre). Nel Bel Paese circolano ancora 10 miliardi di vecchie lire che per la nostra legge sono carta straccia perchè non possono essere più convertite in euro. Una posizione, quella dello Stato italiano, che non ha eguali in Europa visto che in tutti gli altri Paesi Membri è possibile cambiare la vecchia moneta in qualsiasi momento.


 
Nessun commento per questo articolo.