Valorizzare il turismo, incontro a Bardolino

15/02/2019 11:25

Primo appuntamento di “In Tour - Innovative Tourism” nella giornata di mercoledì 20 febbraio 2019 all’Hotel Caesius Terme & SPA Resort a Bardolino. L’evento organizzato da Valpolicella Benaco Banca in collaborazione con Confcommercio Verona e Confidi Veneto, è pensato come una giornata di alta formazione in cui si parlerà di strategia, di visione, di sinergie tra le strutture ricettive e le attività commerciali attive sul territorio al fine di offrire al turista un'esperienza completa fatta di eccellenze culinarie, agroalimentari, culturali ed artigianali.


Si parlerà anche di contributi a fondo perduto specifici sia per le strutture ricettive, sia per le attività commerciali legati al POR FESR 2014-2020, opportunità da cogliere per rendere le attività ancor più competitive.

Email inviata con successo

In bici da Verona fino alla Macedonia

13/02/2019 17:29

Prosegue la consueta rassegna “Viaggiando in bicicletta nel mondo. L’esperienza cicloturistica diventa racconto”, organizzata da FIAB Verona Amici della bicicletta, con la proiezione di “In bici da Verona alla Macedonia attraverso i Balcani”. Cinque amici si ritrovano ancora una volta a sognare un nuovo viaggio in sella all’amata bicicletta e, come hanno già fatto, decidono che il modo migliore di vivere intensamente questa esperienza sia quello di partire dal garage di casa. E così il 3 di aprile, sotto un cielo bigio, ma con il morale alle stelle, sono già in sella a percorrere la ciclabile dell’Adige e poi quella della laguna di Venezia. Cosa li aspetta? A fine marzo a Sarajevo nevicava...


Non perdetevi il loro racconto, venerdì 15 febbraio alle ore 21, in sala Lucchi, Piazzale Olimpia 3, quartiere Stadio, Verona. L’ingresso è libero.

Email inviata con successo

Un concerto contro l'ittiosi: raccolta fondi

13/02/2019 16:43

Scaligera Formazione si unisce alla raccolta fondi a favore di Tommy il bambino veronese colpito da ittiosi e lo fa attraverso la musica, “LIVE FOR TOMMI, ANNA, CLOE, LEONOR E BEATRIZ” il concerto benefico previsto il prossimo 16 febbraio ore 20.45 al Teatro Stimate di Verona.


Tommaso, uno dei bimbi per cui viene organizzato l’evento, vive a Verona, ad Avesa ed è affetto da “Ittiosi lamellare”, una patologia genetica della pelle che a causa della mancanza di un enzima provoca pelle secca, disidratata, priva di elasticità ed impedisce di sudare. È una malattia rara che colpisce un neonato ogni 100mila e per la quale non ci sono cure. Per mamma Chiara e papà Massimo adesso però c’è una speranza: un idrogel con l’enzima in grado di guarire la pelle. Lo sta mettendo a punto un’equipe tedesca guidata dal professore Heiko Traupe, ma per realizzarlo e commercializzarlo servirebbero circa 2 milioni di euro, poiché le case farmaceutiche non sono disposte a investire soldi per una malattia rara.


“Anche la nostra scuola vuole contribuire ad aiutare i bambini affetti da questa rara malattia genetica”, – racconta Orazio Zenorini, Consigliere Delegato di Scaligera Formazione, – “mi ha colpito soprattutto il caso di Tommy che tra l’altro vive a Verona. La città tutta si sta dando da fare per aiutarlo e anche noi, con il concerto, cercheremo di dare una mano. L’intero ricavato della serata, infatti, verrà devoluto all’associazione UNITI UFFI – United for fighting Ichthyosis, che sta raccogliendo fondi per la ricerca della cura dell’ittiosi. Un progetto che richiede il coinvolgimento di tante persone dato che per produrre l’unguento per curare questa malattia servono ben 2 milioni di euro.


Noi contiamo sui tanti appassionati dei Dire Straits e degli Eagles i cui tributi verranno proposti dalle due band, gli Encore di Verona e gli Ostello California di Trento e sull’atmosfera coinvolgente ed emozionante che sapranno suscitare, per sensibilizzare molte altre persone a questa causa”.


Per la scuola veronese Scaligera Formazione-Engim, è importante condividere questa iniziativa con il tessuto sociale ed economico veronese sensibile a questo problema. Tutto il personale di Scaligera Formazione e di Engim Veneto, insieme agli Encore, agli Ostello California, Tommy, Anna e Cloe e rispettive famiglie, e tutte le famiglie di UNITI, ringraziano fin da ora chi vorrà aiutare per sostenere questa iniziativa”.

Email inviata con successo

ADO, affrontare insieme il lutto

11/02/2019 15:31

L’Associazione per l’Assistenza Domiciliare Oncologica organizza gruppi si sostegno per tutte le persone che si trovano ad affrontare la dolorosa esperienza della perdita di una persona cara al termine della malattia. Alla base della proposta la convinzione che il lutto non è una malattia, ma un percorso da intraprendere e la condivisione in gruppo dell’ esperienza di dolore consente di superare il senso di solitudine.

Gli incontri si svolgeranno con cadenza settimanale dalle 18.30 alle 20.00 a partire dal 14 febbraio fino al 4 aprile presso la sede dell’ADO in via San Cristoforo 2 a Verona.

Questo il calendario completo: 14, 21, 28 febbraio, 07, 14, 21, 28 marzo e 4 aprile 2019.

Informazioni e iscrizioni allo 045 8350910, 349 6941257 (Luisa) oppure alla mail [email protected]


Email inviata con successo

Identità digitale, consegnati 50 Spid

10/02/2019 11:23

Identità digitale, il Registro Imprese della Camera di Commercio ha consegnato 50 Spid, nell’ambito di un convegno di approfondimento sui servizi cui si può accedere tramite Spid, con particolare riferimento alla fatturazione elettronica e al cassetto Digitale.

“Ogni singolo cittadino italiano ha la possibilità di registrare il proprio Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), cioè un'identità digitale certificata per dialogare con la Pubblica Amministrazione. Grazie allo Spid potranno essere abilitati molti servizi on line, evitando lunghe code e tempo perso a recarsi agli sportelli” ha spiegato Riccardo Borghero, Vice Segretario Generale della Camera di Commercio di Verona intervenendo al convegno sull’Identità digitale organizzato dall’ente.

L’incontro, moderato dal dirigente del Registro Imprese, Pietro Scola, è stato il terzo organizzato dall’ente data la numerosa richiesta. Vi hanno partecipato professionisti, imprenditori ed anche alcune classi dell’Istituto San Micheli e del Lorgna Pindemonte, all’interno di un progetto di Alternanza Scuola Lavoro.

Email inviata con successo

Soave protagonista in Francia

10/02/2019 11:21

Trasferta francese per il Consorzio del Soave, che si presenterà dall’11 al 13 febbraio alla rinnovata WineParis, fiera parigina che nasce dall’unione di due importanti manifestazioni; Vinisud, che si teneva a Montpellier e Vinovision, la fiera di Parigi.


Il Soave, forte del recente riconoscimento come Patrimonio agricolo di Rilevanza Mondiale, mostrerà le caratteristiche che fanno di questo territorio un unicuum al mondo che, con il suo vino bianco anche quest’anno saldo a quota 50 milioni di bottiglie (dato osservatorio economico del Consorzio), si presta a intraprendere un 2019 di promozione internazionale. Non solo le fiere ma masterclass ed eventi in Italia e in Europa per raccontare questa avventura al suo inizio.


Un Soave moderno, innovativo, ricco di sfaccettature potrà essere degustato all’Enoteca Soave, presso la hall 4 stand A111, dove un esperto sommelier affiancherà gli operatori alla scoperta del Soave e dei suoi 33 cru che verranno illustrati in una grande mappa in 3D esposta nello stand; vino e territorio in primo piano, l’enoteca Soave è quindi lo strumento perfetto per i buyer per degustare, conoscere e soddisfare le curiosità su aziende e denominazione.

A marzo ci si sposterà a Prowein Dusseldorf, dove il Consorzio e le sue aziende occuperanno il consueto spazio alla hall 15 stand C41 e infine Vinitaly dal 7 al 10 aprile chiuderà le fiere per aprire le campagne promozionali.


Soave Preview, che si terrà a Soave dal 17 al 19 maggio, si rinnova quest’anno aprendo l’orizzonte verso i territori del vino designati come patrimonio dell’umanità e rivedendo il concetto di anteprima come occasione di parlare di temi innovativi che anticipano mode e modi nel mondo del vino, in un contesto sempre più dinamico e internazionale.

New York, Tokyo, Osaka e infine Londra saranno le città toccate dal Consorzio nel mese di giugno, per l’apertura delle campagne by the glass che stanno avendo grande successo di vendite e coinvolgimento di ristoranti, enoteche e wine bar.

Email inviata con successo

"Imprese al femminile" Convegno del Club Unesco

07/02/2019 10:38

Il mondo del lavoro visto e gestito dall’universo femminile, tra difficoltà e opportunità, pregiudizi e sfide sempre nuove.

Dopo il convegno “Donne scrittrici: il lato rosa della letteratura”, il Club per l’Unesco di Verona propone un confronto sul tema “Imprese al femminile”, con le esperienze di tre giovani imprenditrici che si raccontano: Beatrice Dal Colle dell’industria dolciaria Dal Colle, Silvia Nicolis del Museo Nicolis e Silvia Bonomo dell’azienda agricola Monte del Fra’.

La conferenza si svolge domani, venerdì 8 febbraio alle 19 nella sala convegni della Banca Popolare di Verona - Banco BPM, in via San Cosimo 10 a Verona.


Email inviata con successo

Il giorno del ricordo a Santa Lucia

06/02/2019 18:11

Si terrà sabato 9 febbraio, in piazza a S. Lucia, la tradizionale cerimonia di commemorazione in ricordo dei Martiri d’Istria, Fiume e Dalmazia, organizzata dalla 4^ Circoscrizione.


Parteciperanno alla commemorazione, in programma dalle 10.30 alle 11.30, le Associazioni d’Arma del territorio, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, del Movimento Nazionale Istria Fiume e Dalmazia e dell’Associazione Famiglie e congiunti dei Deportati Italiani in Jugoslavia, scomparsi o uccisi.


Durante la cerimonia verrà deposta una corona d’alloro davanti al monumento che ricorda le vittime delle foibe. Per coinvolgere anche i più giovani saranno presenti alla cerimonia anche gli insegnanti e gli alunni di alcune classi della Scuola Secondaria di 1° grado “A. Manzoni”.

Email inviata con successo

San Giorgio tra Ottocento e Novecento

05/02/2019 17:26

In 100 immagini storiche, tra cui molte inedite, il racconto degli imponenti lavori che ridisegnarono radicalmente la città, a partire dal 1934, nella zona di Porta San Giorgio e di riva Sant’Alessio, con la costruzione del nuovo Lungadige “del Littorio”, che oggi viviamo come effettivo spazio urbano.


Sarà presentata il prossimo venerdì 8 febbraio alle ore 17 con un convegno nella Sala Farinati della Biblioteca Civica di Verona, la mostra fotografica documentaria: “LUNGADIGE. Opere pubbliche nell’area di San Giorgio tra Ottocento e Novecento”, un’iniziativa realizzata dall’Associazione AGILE e dalla Biblioteca Civica di Verona in collaborazione con l’Archivio di Stato di Verona e l’Archivio Generale del Comune.

L’appuntamento si inserisce nel progetto Archivi del Costruito del Territorio Veronese in Rete (ARCOVER), realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariverona. ARCOVER sta lavorando sulla digitalizzazione, valorizzazione e condivisione del patrimonio archivistico della città, per raccontarne le trasformazioni lungo il Novecento.

All’incontro in Civica interverranno l’assessore all’urbanistica ed edilizia privata del Comune di Verona, Ilaria Segala, l’assessore alla Cultura Francesca Briani, il direttore della Biblioteca Civica di Verona, Alberto Raise, il direttore dell’Archivio di Stato, Roberto Mazzei, Michele de Mori, presidente dell’Associazione AGILE, capofila del progetto ARCOVER e Angelo Bertolazzi, ingegnere, curatore della mostra e membro del gruppo ARCOVER.


«La mostra fotografica e documentaria che proponiamo – spiegano i curatori Michele De Mori e Angelo Bertolazzi - è frutto della prima fase di lavoro nella quale il team ARCOVER ha visionato e scansionato, in collaborazione con l’Archivio di Stato, il fondo fotografico del Genio Civile. Fotografie che testimoniano, in particolare, la trasformazione di Verona e Provincia tra gli anni ’20 e ’50 del Novecento. Molto il materiale inedito: la sfida ora è renderlo fruibile al grande pubblico, sia attraverso esposizioni, sia tramite il portale online in costruzione che permetterà la consultazione del materiale raccolto. Una indicizzazione organica e “sinergica” di più fonti, che consegna un approccio completo e di immediata lettura della storia urbana della città».

Email inviata con successo

Sfilata di Carnevale alle Golosine

03/02/2019 10:48

Maschere, musica e divertimento. La 4ª Circoscrizione festeggia il Carnevale 2019 con una sfilata in programma domenica 24 febbraio.


Si svolgerà nel Quartiere Indipendenza, a S. Lucia e Golosine, domenica 24 febbraio, con partenza alle 14 da piazza del Quadrato. Il corteo proseguirà per via Monzambano, via Valeggio, via Tevere, via Cavriana, via Ghetto, via Dora Baltea, via Rienza, via L. Prina, via Golosine, via Bassa, via C. Alberto, via O. Caccia, con arrivo al piazzale della chiesa di S. Maria Assunta a Golosine. Alle 18, a conclusione della sfilata, si terrà la festa di chiusura con tutte le maschere partecipanti.


La sfilata sarà accompagnata da una banda, un gruppo di majorettes e dalle più note maschere del carnevale veronese, con ospite d’onore il Papà del Gnoco.

Email inviata con successo