A CALDIERO

Scoppia bombola,
famiglia ustionata

12/01/2019 10:44
Una famiglia nigeriana è rimasta ferita in una piccola esplosione avvenuta in un’abitazione a Caldiero, in via Lavandari, venerdì sera dopo le 18.

Tutto sarebbe stato causato da uno scoppio di una bombola, che ha scatenato un incendio nel quale un uomo è rimasto ustionato alle braccia e alle gambe ed è stato trasportato al Centro Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento in codice giallo.

Una donna e un bambino di 5 anni, che erano con lui, per sfuggire all'incendio si sono lanciati dalla finestra del primo piano. Tutti e due sono stati ricoverati, con ferite lievi, all’ospedale di San Bonifacio.

I vigili del fuoco, intervenuti prontamente sul posto, hanno spento l'incendio in pochi minuti.

 
Nessun commento per questo articolo.