A SAN BONIFACIO

Reagisce a controllo
e picchia i carabinieri

11/01/2019 18:12

Continuano i controlli dei Carabinieri di San Bonifacio nelle aree ritenute più sensibili dalla popolazione. I militari dell'Arma hanno arrestato un giovane congolese di 26 anni. Il tutto si è verificato nel piazzale della stazione ferroviaria intorno alle 19 quando la pattuglia, nel corso della normale vigilanza, ha notato uno strano atteggiamento da parte di due giovani. Uno di questi, alla vista dei militari intenzionati a procedere al loro controllo, si dava immediatamente alla fuga. Il tempestivo intervento dei Carabinieri però consentiva di bloccare l’altro giovane, il congolese 26enne.

Da subito si è dimostrato insofferente al controllo, tanto da non voler consegnare i documenti assumendo un atteggiamento aggressivo. A questo punto i militari invitavano lo straniero a salire in macchina per condurlo in caserma e procedere alla sua identificazione. Ma il giovane ha picchiato i militari prima di essere immobilizzato ed ammanettato.

Davanti al giudice è stato condannato a 9 mesi di reclusione (pena sospesa) ed all’obbligo di presentazione quotidiana ai Carabinieri.


 
Nessun commento per questo articolo.