FUNERALE

A Palazzolo l'ultimo
saluto a Urbani

11/01/2019 17:05

Ore 14.30, Palazzolo di Sona. Nella chiesa dei santi Giacomo e Giustina, Atteso da centinaia di persone, amici, conoscenti, ma anche tante persone rimaste colpite dalla sua morte, arriva Luciano Urbani, per il suo ultimo viaggio (GUARDA SERVIZIO TV). Tanta la commozione per la scomparsa del 71enne veronese, imprenditore immobiliare, vittima venerdì scorso di un incidente a bordo del suo ultraleggero, vicino allo scalo merci della stazione ferroviaria di Sommacampagna. A salutare il feretro di Urbani scortato dalla famiglia, anche il mondo della politica, dal sindaco di Sona, Gianluigi Mazzi, all’amico personale e consigliere regionale Stefano Valdegamberi.

La piccola chiesa di Palazzolo non riesce a contenere le centinaia di persone arrivate per rendere omaggio a Urbani. In tanti rimangono in piedi. Molti restano fuori, ma non abbandonano lo sfortunato imprenditore in questo momento di dolore e di commiato. Sul fronte delle indagini su cosa abbia causato l’incidente, l’autopsia avrebbe escluso un malore del 71enne. Ecco perché la procura di Verona concentrerà ora i propri accertamenti sul piccolo velivolo, già sotto sequestro, che venerdì scorso ha urtato un cavo dell’alta tensione, per poi schiantarsi al suolo, uccidendo sul colpo Luciano Urbani.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.