72ENNE VERONESE NEI GUAI

Si tocca davanti vicina
e la minaccia di morte

11/01/2019 12:04

Molestava sessualmente la vicina di casa. Così un 72enne veronese è finito nei guai. L'uomo aveva preso di mira una marocchina 40enne che da poco si era trasferita accanto a lui, in un piccolo paese della Val D'Alpone. Il pensionato pretendeva di fare sesso in cambio di denaro e dopo il rifiuto della donna aveva cominciato a perseguitarla.

Il 72enne si toccava davanti alla marocchina quando la incrociava davanti casa e l'avrebbe anche minacciata di morte (mimando il gesto del taglio della gola).

La donna, terrorizzata, viveva in un costante stato d'ansia e si rinchiudeva in casa. Così, stanca delle continue molestie, ha denunciato tutto: giovedì in tribunale l'uomo è stato rinviato a giudizio. Prossima udienza a febbraio.


 
Nessun commento per questo articolo.