PREVENZIONE

Sfida ai tumori: nuovo
progetto del Rotary

10/01/2019 10:50

Le persone colpite da tumore sono in aumento. A certificarlo è l’organizzazione mondiale della sanità, la quale, però, sostiene anche che tra il 20 e il 30% delle neoplasie possono essere prevenute adottando stili di vita corretti e sottoponendosi con regolarità a visite ed esami di diagnosi precoce. Con questo obiettivo di sensibilizzazione alla prevenzione oncologica il Rotary Club di Villafranca, con il supporto della Rotary Onlus, del circolo Auser e della Fondazione Ant, ha organizzato un progetto composto formato da 10 giornate di controlli. Oltre 300 visite, tra cui ecografie, completamente gratuite tra Verona, Villafranca, Legnago e san Bonifacio. Obiettivo la prevenzione o l’individuazione di tumori della cute e della tiroide.

"Parte di queste visite - spiega Pierangelo Mori Bontempini, presidente del Rotary Club di Villafranca - verranno messe a disposizione di persone diversamente abili, con problemi di deambulazione. Previa prenotazione verranno raggiunte a casa e quindi accompagnate agli ambulatori per sottoporsi ai controlli. Quindi verranno riportare a casa in tutta tranquillità".

Il progetto parte dal comune di Villafranca, al centro Auser. Sabato 12 gennaio sanno a disposizione della cittadinanza 30 ecografie gratuite effettuate nell’ambito del progetto tiroide Ant, per valutare la presenza di noduli della ghiandola. Le caratteristiche riscontrate durante l’esame potranno poi consigliare ulteriori approfondimenti diagnostici.

Per tutti i controlli la prenotazione è obbligatoria, fino ad esaurimento di posti disponibili, chiamando il numero verde 800 92 92 03, dalle 9 alle 13 escluso festivi e prefestivi.


 
Nessun commento per questo articolo.