Ilaria Segala

14/12/2018 13:31

Ilaria Segala, 39 anni, nata a Verona, quartiere Valdonega, è assessore all’Urbanistica-Edilizia-Ambiente del Comune di Verona. Ingegnere specializzata nel restauro e nel consolidamento statico di beni storici e monumentali, è stata la prima donna presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Verona. Milita in Battiti, l’associazione civico-politica del sindaco Sboarina.






Il tratto principale del suo carattere?

Determinazione

La qualità che preferisce in un uomo?

L’onestà

E in una donna?

Sempre l’onestà

Cosa apprezza di più in un amico?

Che non mi dia sempre ragione

Il suo principale difetto?

Irruenza

La persona a cui chiederebbe consiglio in un momento difficile?

Mio padre

Il suo passatempo preferito?

Leggere

ll suo sogno di felicità?

Cerco di trovare la felicità nelle cose di ogni giorno

Il suo rimpianto?

Non aver studiato per qualche anno all’estero

L'ultima volta che ha pianto?

Settimana scorsa

Il giorno più felice della sua vita?

La nascita di mia figlia

E il più infelice?

La morte di mia nonna

La persona scomparsa che richiamerebbe in vita?

Madre Teresa di Calcutta

Quale sarebbe, per lei, la disgrazia più grande?

La perdita di un figlio

La materia scolastica preferita?

Matematica

Quel che vorrebbe essere (se rinascesse)?

Un uomo, la vita sarebbe più facile

La città dove vorrebbe vivere (Verona a parte)?

Londra

Il colore che preferisce?

Verde acqua

Bibita preferita?

Vino bianco con bollicine

Il piatto preferito?

Cappellacci alla zucca (Ferrara)

Il suo primo ricordo?

Nascita di mio fratello

I suoi autori preferiti in prosa?

Isabelle Allende

I suoi poeti preferiti?

Ungaretti

Il libro-i che non smetterebbe mai di leggere?

Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

Il film cult?

Ritorno al futuro

Se fosse una star del cinema chi vorrebbe essere?

Meryl Streep

Cantante preferito?

Jovanotti

La trasmissione televisiva più amata?

Non guardo la tv

I suoi eroi nella finzione?

Pippi Calzelunghe

I suoi musicisti preferiti?

Morricone

I suoi eroi-modelli nella vita reale?

Amelia Earhart

I suoi eroi-modelli nella storia?

Martin Luther King

La canzone che fischia-canta più spesso sotto la doccia?

Nessuna

Se potesse cambiare qualcosa nel suo fisico, che cosa cambierebbe?

La bocca

Quel che detesta più di tutto (e per cui non prova nessuna indulgenza)?

Chi non fa il proprio lavoro

I personaggi storici che disprezza di più?

Hitler

E che apprezza di più?

Il Conte di Cavour

L'impresa storica che più ammira?

La battaglia servile - Spartaco

Il dono di natura che vorrebbe avere?

La pazienza

Se potesse parlare con l'uomo più potente del mondo cosa gli direbbe?

“Mettetevi tutti d’accordo per la salvaguardia dell’ambiente”

Il regalo più bello che abbia ricevuto?

Il tempo che le persone dedicano a me

Come vorrebbe morire?

Nel sonno

Stato attuale del suo animo?

Battagliero

Le colpe che le ispirano maggiore indulgenza?

Quelle di ingenuità

Il suo motto?

Duc in altum


a cura di Francesco Barana


 
Nessun commento per questo articolo.