RIFIUTI

Amia in deficit, ma
nessun aumento tariffe

06/12/2018 17:03

Amia continuerà a svolgere il servizio di raccolta dei un rifiuti fino alla fine del 2019.

La società interamente partecipata dal Comune di Verona, che si occupa appunto della gestione dei rifiuti e delle aree verdi pubbliche, quest’anno chiuderà con un deficit di un milione e 600mila euro, ma è stato confermato che le tariffe della TARI non saranno aumentate.

Il deficit è provocato in gran parte dai costi dello smaltimento dei rifiuti; ma per il 2019 c’è l’obiettivo del pareggio di bilancio da raggiungere senza pesare sui contribuenti veronesi.


 
Nessun commento per questo articolo.