DOPO IL FALLIMENTO

Melegatti: da venerdì 7
in vendita nuovi pandori

06/12/2018 16:51

Venerdì 7 dicembre, in tempo per il week-end dell’Immacolata, si troveranno i primi pandori della “Nuova Melegatti”, prodotti nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto dopo la ripresa dell’attività in seguito al rilevamento dal fallimento della storica azienda dolciaria da parte del gruppo che fa capo alla famiglia vicentina Spezzapria.

“Abbiamo sfornato 500mila pezzi, è stata una corsa contro il tempo, ma volevamo comunque essere presenti per questo Natale” ha spiegato Gianluca Cazzulo, AD area commerciale di Melegatti.

Dal 7 dicembre pandori e panettoni Melegatti saranno in vendita nello spaccio di San Giovanni Lupatoto e in un temporary shop aperto nella centralissima piazza Bra, a Verona.

L’obiettivo è mantenere una presenza sul mercato in Veneto e Lombardia durante le festività natalizie. Intanto il primo pandoro della nuova vita di Melegatti è stato donato proprio negli studi di Telenuovo alla mamma di Tommy, il bimbo veronese malato di ittiosi lamellare.

“Attualmente siamo ripartiti richiamando al lavoro 35 dipendenti - ha aggiunto Cazzulo, il 17 dicembre ci sarà una Convention nazionale nella quale la nuova proprietà si presenterà ufficialmente alla rete vendita e sarà lanciata anche la campagna di Pasqua”. “Partiamo con grande orgoglio per il brand Melegatti” ha concluso il manager dell’azienda dolciaria.


 
  • Francesco Moretti

    il 09/12/2018 alle 12:35 “Abbiate Coraggio ”
    I miei complimenti per la vostra iniziativa. Abbiate coraggio vi sosterremo e compreremo i vostri prodotti. Francesco
     
  • Enrico

    il 07/12/2018 alle 18:48 “Bel Lavoro”
    Sono contento che qualcuno abbia a cuore delle tradizioni e per rispondere a chi dice che 500mila pezzi sono pochi dico che in 35 hanno già fatto moltissimo. Da parte mia aspetterò di trovarlo in vendita anche a Milano.
     
  • Cristina

    il 07/12/2018 alle 16:32 “Prodotti Melegatti A Roma”
    vorremmo sostenere questo prestigioso marchio ma non troviamo da nessuna parte i prodotti Melegatti qui a Roma...
     
  • Davide Banchio

    il 07/12/2018 alle 12:02 “Consumatore Sostenitore”
    ho diffuso la vostra pubblicità ma qui a milano non si trova ancora nulla di melegatti suggerisco di contattare anche lo spaccio GALBUSERA oltre che esselunga
     
  • Alessandra Baffetti

    il 07/12/2018 alle 11:55 “Collaboratore Scolastico ”
    Sono molto contenta per la ripartenza della vostra produzione e mi chiedevo se, oltre ai punti vendita da voi menzionati, sarà possibile acquistare altrove o direttamente online Grazie è in bocca al lupo!
     
  • Rita Ercolino

    il 07/12/2018 alle 10:50
    500 mila pezzi, per rimanere sul mercato in Veneto e in Lombardia? l'Italia che voleva aiutare la Melegatti siamo anche noi del centro e del sud che non abbiamo comprato in attesa dei vs prodotti, ma a questo punto comprerò altro .