APPROPRIAZIONE INDEBITA

Risparmi spariti, guai
per ex dipendente Poste

06/12/2018 11:48

Un ex dipendente dell’Ufficio Postale in piazza Isolo, a Verona, è indagato con l’accusa di appropriazione indebita.

Due coniugi veronesi hanno denunciato l’uomo, 43 anni, accusandolo di aver fatto spartire oltre 100mila euro dai conti del clienti che i erano rivolti a lui per investire i loro risparmi.

Anche altre cinque persone sarebbero state ingannate e Piste Italiane ha presentato a sua volta un esposto.

Il 7 maggio ci sarà l’udienza preliminare in Tribunale: coinvolti anche l’ex moglie dell’uomo ed un consulente.


 
Nessun commento per questo articolo.