Swap Party a Veronetta

20/03/2019 17:27

Appuntamento domenica 24 marzo, dalle ore 10 alle 19, allo spazio espositivo "Quasi fotografo" in via Carducci 29, a Veronetta. Ci sarà l'evento "Swap Party" a favore dei bambini della casa famiglia di "Alzati e fai luce - Malindi".


Tutto è all'insegna del non buttare le cose che non si usano più. Il motto è "Non buttare, scambia". L'invito è quello di portare abiti ed accessori che non si utilizzano più e scambiarli con qualcosa di diverso: "reinventando il tuo stile a costo zero".

Email inviata con successo

Giovani artisti sul palco per beneficenza

20/03/2019 16:38

Cantanti, ballerini e stilisti, sul palco per passione ma anche per beneficenza. Parte da Verona il tour che porterà giovani talenti veronesi e di altre città del Veneto ad esibirsi davanti al grande pubblico, per farsi conoscere ma anche per fare del bene.


L’appuntamento è per sabato 23 marzo alle 20.45 all’Auditorium della Gran Guardia. Il ricavato dello spettacolo, che è aperto a tutti con offerta libera, andrà a sostegno dell’associazione Als Soccorso di Colognola ai Colli che collabora con il Suem 118.


Sul palco si avvicenderanno numerosi cantanti ma anche ballerini della School of Art, della Soavedance studio e del Circolo della danza. Prevista anche l’esibizione di Aurora Gardoni, giovane promessa della scuola Ritmic art, ed una sfilata di moda che porterà sul palco gli abiti realizzati dagli allievi del Nad Nuova Accademia del Design di Verona oltre alle creazioni degli stilisti veronesi Rosy Astor e Francesco Ugoli. Le passerelle saranno coordinate da Luca Mancini e Moira Ricciardi e curate da Liliana Calzature, storico negozio di San Bonifacio, e da Vania Toffaloni con il suo staff "Vania arte nei capelli" di Soave.


Ospite speciale sarà Caterina Zampieri, nota in tv per aver partecipato alla 50esima edizione dello Zecchino d’Oro e al programma Ti lascio una canzone sulle reti Rai. L’iniziativa è organizzata dalla Talent Eventi con il Comune di Verona e Unione Veronese Soccorso. La serata si concluderà con un Nutella party.

Email inviata con successo

Vacanze di Pasqua al Giarol Grande

20/03/2019 16:35

In vacanza con farfalle e api, ma anche con pipistrelli e spaventapasseri. E’ l’avventurosa proposta del Pasqua Camp al Giarol Grande, per i bambini delle scuole elementari e medie che tra qualche settimana saranno alle prese con le vacanze pasquali.

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie, ma anche per proporre ai bambini delle alternative di svago e divertimento, l’associazione Biosphaera organizza quattro giorni di attività nella fattoria didattica del Giarol, il 18, 19, 23 e 24 aprile.

Giornate all’aria aperta, immersi nella natura del Parco dell’Adige sud, con passeggiate, uscite nel bosco ma anche laboratori ed esperimenti per avvicinare i bimbi alla natura e alle sue meraviglie.

Il camp è proposto in diverse soluzioni, dalla mezza giornata a quella intera, per un solo giorno o per tutti e quattro, per una flessibilità a vantaggio delle diverse esigenze delle famiglie. Anche i costi variano a seconda del servizio scelto, con sconti per i bambini che partecipano insieme a fratelli o sorelle.

A tema ciascuna delle 4 giornate del camp, che inizieranno alle 8 per concludersi alle 17. Giovedì 18 aprile ‘Chi semina raccoglie’, costruiamo un nuovo spaventapasseri e arricchiamo il nostro orto; venerdì 19 aprile ‘Una giornata da ornitologo’, monitoriamo gli uccelli in canto e costruiamo un capanno di avvistamento; martedì 23 aprile, ‘Pipistrello day!”, addentriamoci nel bosco e installiamo le bat box; mercoledì 24 aprile ‘Entomologi per Natura’, in volo con farfalle, api e bombi.

La giornata intera va dalle 8 alle 17, la mezza dalle 8 alle 13. Il pranzo è al sacco e portato da casa.

Email inviata con successo

Rinnovo Cda Agsm aperte candidature

20/03/2019 16:33

Sono aperti i termini per la presentazione delle candidature per il rinnovo del Consiglio di amministrazione di Agsm. I nominativi dei candidati, massimo tre per ciascun soggetto proponente, devono essere presentati agli uffici della Segreteria generale del Comune entro le ore 13 di lunedì 8 aprile (orario di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13). Per informazioni è possibile consultare il sito del Comune di Verona.

Email inviata con successo

Alunni veronesi e russi insieme per Shakespeare

19/03/2019 17:09

Studenti veronesi e russi insieme sul palco nel nome di Shakespeare. Si terrà venerdì 22 marzo, alle 11, in Gran Guardia lo spettacolo “Romeo e Giuliet Twinning” il primo evento teatrale realizzato a distanza. Sul palco 32 studenti, 16 del liceo Fracastaro e altrettanti del l’International House di Voronezh. Sotto la guida dei rispettivi registi, Solimano Pontarollo di Casa Shakespeare e del russo Kamil Turkoev, i ragazzi sono riusciti a mettere inscena lo stesso spettacolo senza mai incontrarsi. In maggio la rappresentazione sarà riproposta in Russia.


L’idea teatrale, nata nell’ambito del progetto di interscambio scolastico attivato tra il liceo Fracastoro e l’International House di Voronezh, vedrà sul palco 16 studenti veronesi e altrettanti russi. La rappresentazione, proposta in lingua inglese, è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Informazioni sul sito delle Politiche giovanili – www.politichegiovanili.comune.verona.it. I ragazzi sono stati incontrati questa mattina dall’Assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani. Presenti anche i registi Pontarollo e Turkoev.


Gli studenti russi saranno ospiti della città scaligera fino al 23 marzo. Dal 18 al 27 maggio la rapprese toccherà ai ragazzi del Fracastoro volare in Russia, per la messa in scena dello spettacolo in occasione del festival internazionale “Shakespeariano” che annualmente si tiene a Voronezh. Il progetto veronese è promosso da Casa Shakespeare e dal liceo Fracastoro, con il sostegno di Comune e Fondazione Cattolica.


“Una bella occasione di crescita per questi ragazzi che – dichiara l’assessore Briani –, oltre ad allargare le loro conoscenze culturali attraverso l’incontro con studenti di un altro paese, sono stati in grado, a distanza, di realizzare questo interessante progetto teatrale. Mi complimento con quanti, a vario titolo, hanno partecipato alla realizzazione di questa importante iniziativa interculturale”.

Email inviata con successo

A Corte Molon convegno su pesticidi

19/03/2019 17:04

Coltivazione ecosostenibile, gestione del verde e salute pubblica. Questi i temi al centro del convegno “Pesticidi e regolamenti comunali di polizia rurale” in programma sabato 23 marzo, dalle 9 alle 13, a Corte Molon in via della Diga 17.

Durante l’incontro si discuterà dell’utilizzo dei pesticidi in agricoltura, e dei possibili regolamenti per un loro corretto utilizzo nel rispetto dell’ambiente e della salute pubblica. Saranno inoltre illustrati gli “Indirizzi regionali per un corretto impiego dei prodotti fitosanitari”, la “proposta di regolamentazione comunale sull’uso dei prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili” e un “protocollo tecnico per l’uso dei prodotti fitosanitari ad azione fungicida, insetticida o acaricida nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili”.

Il convegno è stato presentato questa mattina dalla presidente della 2ᵃ Circoscrizione Elisa Dalle Pezze. Presenti anche Leila Melotti dell’associazione Lombrico d’Oro, Flavio Coato dell’Associazione Il Carpino, Silvano Pighi coordinatore della commissione Ambiente della 2ᵃ Circoscrizione, Giovanni Beghini presidente di ISDE Verona, e due rappresentanti del Comitato mamme stop pesticidi.

“L’iniziativa – sottolinea la presidente Dalle Pezze – punta ad incentivare nei comuni la creazione di specifici regolamenti di polizia rurale che, come indicato dalla Regione Veneto, consentirebbero di eliminare o ridurre i rischi causati dall’utilizzo dei prodotti chimici nelle aree urbane. Un’attenzione sollecitata anche dalla cittadinanza, sempre più allarmata dall’impatto sanitario ed ambientale dei pesticidi sul nostro territorio”.

Per informazioni è possibile contattare il numero 3494627823 o inviare una mail a [email protected]

Email inviata con successo

Birolli, opere allievi Università permanente

19/03/2019 12:15

In mostra, alla sala Birolli, dal 20 marzo al 1 aprile, le 150 opere pittoriche degli allievi dell’Università dell’Educazione Permanente. In esposizione alcuni dei lavori realizzati dai partecipanti che, durante il corso, si sono cimentati con tecniche miste che vanno dall’olio su tela all’acquerello, dalle tempere alla matita su carta e dalla grafite alle terre.


La mostra è apertura al pubblico, da lunedì a venerdì, dalle 14 alle 18.30 e sabato e domenica dalle 10 alle 18.30. L’ingresso è libero. Inaugurazione dell’esposizione, mercoledì 20 marzo alle 10.30. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria UEP – tel. 045 8005659.

Email inviata con successo

La bellezza rivelata dell'Etiopia in mostra

18/03/2019 10:22

L’Etiopia e il fascino della terra d’Africa in un’esposizione-racconto delle più interessanti scoperte fatte dai sui principali esploratori. L’occasione è al Museo di Storia Naturale di Verona, dal 24 marzo al 30 giugno, con la mostra “Etiopia. La Bellezza rivelata. Sulle orme degli antichi esploratori”.

A cura di Carlo Franchini e Leonardo Latella, la mostra è promossa dal Museo di Storia Naturale in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli "L'Orientale”, la Società Geografica italiana, l’Istituto Italiano di Cultura Addis Abeba, l’Ambasciata d’Etiopia a Roma e l’Università di Addis Abeba. Inaugurazione in programma sabato 23 marzo, alle 16.30.

Un’esposizione che diventa quasi un viaggio immaginario nella sconfinata terra etiope, in cui sarà possibile ripercorrere le tracce degli esploratori che nei secoli scorsi hanno visitato questi straordinari territori.

Partendo dalle descrizioni contenute in alcuni testi di importanti viaggiatori, le cui edizioni sono conservate a Roma nella Biblioteca della Società Geografica italiana, la ricchezza ambientale e culturale dell'Etiopia sarà rappresentata e visibile al pubblico attraverso gli oggetti della collezione etnoantropologica del Museo di Storia Naturale di Verona e dalle suggestive fotografie e video di Carlo e Marcella Franchini.

L’Etiopia è stata la culla dell'umanità grazie all’abbondanza di risorse minerali, animali e vegetali. La regione ha dunque rivestito un ruolo centrale nelle reti di scambio sulle lunghe distanze, fornendo per secoli avorio, resine aromatiche, ebano e oro al resto del mondo antico. Per tale ragione, questo Paese e le altre regioni del Mar Rosso meridionale erano al centro dell'interesse e dell'immaginario degli antichi, essendo spesso dipinte come terre amate e frequentate dagli dei.

Verso queste terre, a partire dal XVI secolo, iniziarono gli itinerari dei grandi viaggiatori e in seguito degli esploratori, che rappresentano, di fatto, anche la base per la conoscenza scientifica dell’Etiopia documentata e raccontata in questa mostra.

Per informazioni: Museo di Storia Naturale - Lungadige Porta Vittoria 9 – tel. 045 8079400.

Email inviata con successo

Un seminario per la crescita delle imprese

18/03/2019 10:19

Al controllo di gestione delle piccole e medie imprese è dedicato il seminario organizzato da Conflavoro PMI Verona mercoledì 20 marzo dalle ore 17.30 dal titolo “Come far crescere la liquidità nell’impresa”. L’incontro gratuito si terrà nella sede dell’organizzazione a Villafranca, in Viale Postumia 58/A.

“Abbiamo deciso di organizzare un appuntamento su questa tematica – precisa Mirco Ghiotti, presidente di Conflavoro PMI Verona - per rispondere alle richieste di imprenditori che lamentano il fatto di lavorare tanto e dare il massimo nella loro azienda ma di non far quadrare i conti. Il controllo di gestione è uno strumento indispensabile per la pianificazione ed il controllo dell'andamento aziendale e per garantire liquidità alle imprese”.

Monitorare ì costi e i profitti dell’impresa implica un'attenta analisi dell'intero sistema produttivo e commerciale, o di singoli settori di esso, in maniera più approfondita di quanto già avvenga tramite la contabilità generale.

“Dalla mia esperienza – evidenzia la docente del seminario e consulente d’azienda Fiorella Ferracin – molti imprenditori valutano la salute e l’andamento della loro impresa guardando principalmente al fatturato. Ma l’obbiettivo principale di un’azienda è generare liquidità e utile, per cui è necessario analizzare una serie di informazioni per intervenire e gestire l’impresa in un’ottica di crescita economica”.

Nella sede di Conflavoro PMI Verona, tramite lo “Sportello Controllo di Gestione”, è possibile fare un primo incontro gratuito di consulenza, per vedere la situazione aziendale e capire in quale modo intervenire per migliorare l’efficienza del sistema, per generare maggior liquidità.

Per partecipare al seminario è necessario iscriversi, telefonando al nr. 045 7901403 o inviando una mail con i propri dati all’indirizzo [email protected]

Email inviata con successo

Fuori mostra al Museo Castelvecchio

18/03/2019 10:16

Le opere grafiche dei maestri del secondo cinquecento veronese al centro dei nuovi appuntamenti con i “fuori mostra” al Museo di Castelvecchio.

Il 19 marzo e il 16 aprile, a partire dalle 16, la responsabile del Gabinetto Disegni e Stampe dei Musei Civici di Verona Sara Rodella, illustrerà ai partecipanti alcuni disegni della bottega di Felice Brusasorci, collegati alla mostra “Bottega, Scuola, Accademia. La pittura a Verona dal 1570 alla peste del 1630”, in esposizione al Museo di Castelvecchio fino al 5 maggio.

Un incontro speciale per esaminare dal vivo opere raramente esposte al pubblico e approfondire le caratteristiche legate alla tecnica e allo stile.

La partecipazione ai due incontri è gratuita, con prenotazione obbligatoria e previo pagamento del biglietto d’ingresso al museo.

Per la prenotazione contattare la segreteria didattica dei Musei Civici allo 045.8036353 o inviare una mail a [email protected]

Email inviata con successo