I DATI

Reddito inclusione,
25mila veneti coinvolti

05/12/2018 11:02

In Veneto, tra gennaio e settembre 2018, primi nove mesi di applicazione del Reddito di inclusione, sono state 24.438 le persone coinvolte, calcolando nel numero anche i beneficiari residuali del Sia (Sostegno per l'inclusione attiva), la misura che il Rei ha sostituito. Nel complesso i nuclei familiari che ne hanno beneficiato sono stati 8810.

I numeri, resi noti dalla Regione su dati Inps, sono stati illustrati oggi dall'Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto. "Il Rei ha consentito di fare un bel passo in avanti - ha detto Mirella Zambello, presidente regionale dell'Ordine - il numero dei nuclei familiari beneficiari è quadruplicato, visto che i beneficiari del Sia in Veneto nel 2017 erano 2.537 nuclei per un totale di 10.342 persone".

"I destinatari del Ria - ha spiegato Zambello - vanno dai 18 ai 65 anni, si trovano in situazione di difficoltà economica e si rivolgono ai servizi sociali con la richiesta di un intervento di integrazione al reddito. In base alle caratteristiche personali a Verona sono stati avviati due diversi percorsi: i percorsi di sostegno, per le persone che non sono in condizione di accedere al percorso di accompagnamento al lavoro ma, percependo un sostegno sociale al reddito, si impegnano a collaborare a progetti, realtà ed

iniziative nell'ambito del mondo del volontariato e di interesse per la collettività e i percorsi di inserimento, invece, per le persone che dispongono già di alcuni prerequisiti di accesso al lavoro e si impegnano in questa direzione".


 
Nessun commento per questo articolo.