POLIZIA IN AZIONE

Sequestra ragazza in casa
28enne rimane in carcere

04/12/2018 16:38

Ha sequestrato una ventenne nel suo appartamento di Borgo Venezia. Così un uomo, un 28enne italiano istruttore di arti marziali, è stato arrestato dalla Polizia di Stato, sabato sera, per sequestro di persona e resistenza a Pubblico Ufficiale.

La giovane donna era stata invitata nella casa dell'atleta in via Morone (presa in affitto per un periodo limitato di tempo) ma quando voleva andarsene era stata costretta, con le maniere forti, a restare nell'appartamento: lui non voleva farla uscire. In qualche modo la ragazza è riuscita a mettersi in contatto telefonico col padre che ha chiamato subito la Polizia. Gli agenti, arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco per sfondare la porta, hanno arrestato l'uomo, alterato dal probabile uso di sostanze stupefacenti.

L'istruttore di arti marziali è stato catturato dopo essere fuggito nella proprietà di un vicino di casa. La donna, rimasta lievemente ferita, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e portata sotto shock in ospedale per accertamenti.

Il 28enne è comparso questa mattina, martedì 4 dicembre, davanti al giudice che, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere.


 
Nessun commento per questo articolo.