AD ISOLA DELLA SCALA

La Pearà torna
protagonista in Fiera

09/11/2018 11:58

È stata inaugurata ieri, giovedì 8 novembre, la 18esima edizione della Fiera del Bollito con la Pearà, in programma fino al 25 novembre ad Isola della Scala (GUARDA SERVIZIO TV). Quest’anno a cucinare bolliti e pearà saranno tre macellerie del territorio scaligero, nella tradizione delle fiere isolane che promuovono la filiera corta dei piatti serviti. In tutto saranno oltre cinquanta i cuochi ai fornelli nei 18 giorni di manifestazione. Inoltre, dal giovedì alla domenica, sarà allestito un piccolo ristorante in fiera, con servizio al tavolo, accanto ai tradizionali stand gastronomici.

Prima del taglio del nastro è stato osservato un minuto di silenzio per le popolazioni dei territori colpiti dal maltempo nelle scorse settimane. “Nel cominciare questa fiera vogliamo ricordare tutti i nostri connazionali che hanno vissuto e stanno vivendo momenti difficili – ha affermato il sindaco Stefano Canazza –. Come accade spesso in questi drammatici eventi, ciò che emerge è un grande spirito di solidarietà e lo dimostrano i tanti volontari veronesi partiti nei giorni scorsi per le montagne venete”.

“Per la prima volta la Fiera del Bollito con la Pearà accoglierà, in media, un evento al giorno, tra musica, show cooking e visite guidate – ha sottolineato l’amministratore unico di Ente Fiera, Alberto Fenzi –. In questo modo vogliamo offrire un’esperienza più completa ai tanti visitatori che ci vengono a trovare anche da fuori provincia e da fuori regione”.

Tra le autorità presenti al taglio del nastro, oltre all’amministratore unico di Ente Fiera, Alberto Fenzi, e il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza, c'erano anche il vicesindaco Michele Gruppo, il presidente della Provincia di Verona Manuel Scalzotto e il parlamentare europeo Remo Sernagiotto.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.