A SAN GIOVANNI LUPATOTO

Rissa finita nel sangue
al circo: un ferito grave

07/11/2018 18:01

Rissa finita nel sangue, nella notte, al circo Medrano di San Giovanni Lupatoto. Una festa dopo il lavoro poteva trasformarsi in una tragedia: un romeno di 57 anni è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Borgo Trento, dopo essere stato aggredito da due connazionali, suoi coetanei.

I protagonisti della vicenda sono lavoratori del circo in via Legnago per una ditta esterna: infatti la direzione ha precisato non sono dipendenti del circo e che di notte il tendone è chiuso e quindi sono entrati senza nessuna autorizzazione.


Concluse le proprie mansioni, avrebbero dato vita ad una piccola festa tra i tendoni della struttura ma poco dopo, complice l'alcol, si è scatenata una rissa e uno degli uomini è rimasto gravemente ferito dopo essere stato preso a calci e pugni dagli altri due.

L'uomo, soccorso dai sanitari del 118 è ricoverato al Polo Confortini, mentre i due colleghi sono stati arrestati dai carabinieri di Verona con l’accusa di lesioni personali aggravate.


 
  • Nazzareno Dal Pozzo

    il 08/11/2018 alle 20:39 “Stranieri”
    Spero crepi e si accoltellino ancora, così caleranno.