CAMBIA L'ACCUSA DI OMICIDIO PER UN 46ENNE RUMENO

"Nessun caso, lo investì
perchè voleva ucciderlo"

07/11/2018 10:48

Sembrava un semplice incidente stradale ma dopo quattro anni dalle prime indagini arriva il colpo di scena: non sarebbe stato omicidio colposo ma omicidio intenzionale e premeditato.

Il 15 giungo del 2014 un 41enne rumeno fu investito, da una macchina, mentre era in sella alla sua bicicletta a Buttapietra: l'autista, un connazionale 46enne, lo travolse in via Marconi, mentre viaggiava in senso opposto.

Per gli inquirenti, che hanno riaperto il fascicolo, pochi minuti prima tra i due uomini c'era stato un violento litigio, legato alla moglie della vittima. Per l'accusa, il 46enne, che risultò positivo all'alcoltest, avrebbe intenzionalmente invaso la corsia, uccidendo il ciclista.


 
Nessun commento per questo articolo.