SIRIANO NEI GUAI

Ruba un tablet e lo
nasconde nelle mutande

16/10/2018 15:10

Aveva rapinato un operaio di un cantiere edile a Borgo Roma. Così la Polizia ha arrestato un 38enne siriano, pluripregiudicato. L'uomo è stato intercettato mentre fuggiva in direzione di via Calvi, grazie alla preziosa segnalazione dei clienti di un bar della zona.

Il siriano, approfittando della distrazione della vittima, si sarebbe introdotto all’interno della cabina dell’autocarro parcheggiato, a margine della carreggiata, rubando un tablet che è stato poi rinvenuto, a seguito di perquisizione personale, all’interno della cinta dei pantaloni dell'uomo.

Il giudice ha disposto nei confronti del 38enne il divieto di dimora nella provincia di Verona e rinviato l’udienza al 24 ottobre.


 
  • Io

    il 16/10/2018 alle 15:41 “Cazz”
    Cazz mi ero dimenticato degli amici siriani... Quelli a cui il loro presidente per un furto taglia la mano.... Venghino signori venghino in italia vi daranno condannone esemplari.... Divieto di dimora.... E CHI SE LO CAGA SE QUESTO RITORNA A VERONA... AHAHAH SIAMO RIDICOLI... VOTATE BOLDRINI MI RACCOMANDO CAVRONI