PAOLO VI

Papa santo per un
miracolo veronese

12/10/2018 18:06

Papa Paolo VI sarà proclamato santo domenica 14 ottobre per un miracolo giudicato tale dal Vaticano.

"Per noi è una grande festa. Io ho sempre pensato che mia figlia fosse un miracolo, il fatto che ora me lo dica la Chiesa me ne dà conferma": a parlare, al settimanale della diocesi di Verona è Vanna Pironato, la mamma di Amanda Maria Paola Tagliaferro, nata il 25 dicembre 2014 al Policlinico di Borgo Roma a Verona, dopo una gravidanza difficile; il miracolo della sua nascita è quello che ha portato a proclamare Papa Montini santo.

"Ho rotto le membrane dopo 13 settimane dal concepimento - racconta la mamma di Amanda - in conseguenza di un'indagine prenatale, la villocentesi. Da lì è iniziato un calvario". Le fu consigliato di abortire: "Qualcuno in modo diretto, qualche altro velatamente. Ricordo che piangevo e dicevo che non sarei riuscita a farlo, perché per me era inconcepibile anche solo il pensiero di poter essere colei che provocava la morte della creatura che portavo in grembo". Poi un medico suggerì alla donna "di pregare Paolo VI, che era stato beatificato da papa Francesco pochi giorni prima, il 19 ottobre 2014" e "con mio marito decidemmo di andare a pregare al santuario di Santa Maria delle Grazie a Brescia. Io Paolo VI non sapevo nemmeno chi fosse e non avevo fatto ricerche su internet. Comunque con mio marito ci recammo a Brescia il 29 ottobre e davanti alla sua statua di bronzo gli chiesi in modo disperato di aiutarmi". La gravidanza prosegui sempre con grandi difficoltà ma poi "Amanda nacque alla ventiseiesima settimana", "pesava 865 grammi", "venne intubata" e stette diversi mesi in ospedale per le cure.

Ma la bambina stava bene. Il 3 gennaio 2016 la mamma racconta ad un giornale locale la storia e ringrazia Paolo VI. "La Curia di Brescia, nella persona di don Antonio Lanzoni, vicepostulatore della causa di canonizzazione di papa Montini, lesse l'articolo e mi chiamò dicendomi che valeva la pena indagare sull'accaduto. Andai a Brescia tre volte, portai le cartelle cliniche e prese avvio il processo che si è svolto a Verona nel marzo 2017". Di qui tutto l'iter fino alla prossima domenica quando Papa Francesco proclamerà Paolo VI santo.


 
Nessun commento per questo articolo.