L'INCONTRO

Serata benefica per 20
anni di Alzheimer Verona

12/10/2018 16:01

L’associazione Alzheimer Verona compie 20 anni di attività e, per l’occasione, venerdì 19 ottobre, il Teatro Camploy ospiterà artisti e musicisti che daranno vita all’evento “Emozioni in musica”. Il ricavato della serata, che avrà inizio alle ore 20.30, sarà devoluto all’associazione per sostenere i servizi gratuiti offerti ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie, tra cui i 15 “centri sollievo” sparsi tra Verona e provincia.

Sul palcoscenico, oltre a Dino Zambelli ospite d’onore della serata, anche gli artisti Cristina Gamba, Pierpaolo Adda, Giuliana Bergamaschi, Bruno Castelletti, Giuliano Dolci, I Modelli Unici, Verona’s Magic Quartet e Gianni Zanini. I biglietti, che hanno un costo di 15 euro, sono in prevendita nella sede dell’associazione in via Don Carlo Steeb 4 e nella gioielleria Bombonato di via IV Novembre 15.

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Verona e dall’Ulss 9, con il sostegno di diverse aziende pubbliche e private, è stato presentato questa mattina in sala Arazzi. Presenti l’assessore ai Servizi sociali Stefano Bertacco, la presidente dell’associazione Alzheimer Verona Maria Grazia Ferrari e gli artisti coinvolti nella manifestazione.

“Un traguardo importante per un’associazione che ha davvero fatto molto in questi anni per i malati di Alzheimer e i loro familiari, collaborando costantemente con il Comune – ha detto Bertacco -. Purtroppo questa malattia non ha ancora una cura ma attraverso attività manuali, relazionali e musicali i sintomi possono essere rallentati e le conseguenze attenuate. Per questo ringrazio tutti i volontari che, con grande amore, si spendono non solo per le persone ammalate ma anche per sostenere e formare le tante famiglie colpite da questo morbo”.

L’associazione veronese ha da poco ricevuto, dalla Federazione Alzheimer nazionale, il riconoscimento europeo di comunità amica delle persone con demenza.


 
Nessun commento per questo articolo.