IL MIUR CON L’AMMINISTRAZIONE

Tutti insieme
nella lotta allo smog

10/10/2018 17:19

Un nuovo alleato del Comune nella lotta contro lo smog. Il Miur scende in campo a fianco dell’Amministrazione, con il primo corso di formazione sulla mobilità sostenibile rivolto alle scuole elementari, medie e superiori di comune e provincia. Un numero davvero significativo di persone coinvolte, tra studenti, insegnanti, lavoratori e famiglie, che potrebbe diventare parte attiva nella lotta allo smog.

In quest’ottica il Comune, in collaborazione con Fiab e Atv, organizza la prima formazione per insegnanti sui temi della mobilità sostenibile, dotando così le scuole del mobility manager, la figura incaricata di promuovere e organizzare iniziative rivolte ai ragazzi sulla sicurezza e la mobilità sostenibile.

Partono il 24 ottobre, per concludersi il 18 marzo, gli incontri promossi dal Comune in collaborazione con Fiab e Atv, e rivolti agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo di grado di comune e provincia.

“Sono molte le mamme e i genitori che ogni giorno accompagnano e prendono i bimbi a scuola, spesso usando la propria auto ed aumentando così il traffico cittadino – spiega l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala -. Questa iniziativa va anche nella direzione di educare bambini e genitori verso la mobilità sostenibile e prosegue quanto già avviato dall’Amministrazione nel coinvolgere studenti e insegnanti in azioni per la tutela dell’ambiente. Un progetto utile anche per la stesura del Pums, che terrà in considerazione le criticità del traffico legate agli orari scolastici”. Le iscrizioni si effettuano entro il 18 ottobre tramite mail a ecosportello@comune.verona.it.

Il corso, che si svolgerà nelle sale dell’Ufficio scolastico provinciale, in viale dei Caduti del Lavoro 3, dalle 14.30 alle 17.30, affronterà le principali tematiche legate alla mobilità sostenibile, dall’organizzazione delle uscite didattiche, sia in bici che in autobus, al mobility manager nelle scuole, fino alle esperienze già in atto a Verona e in altre città, con focus sull’educazione stradale rivolta ai bambini e sul progetto pedibus. Gli incontri si terranno: il 24 e 29 ottobre, il 7 e 12 novembre, il 13 e 18 febbraio, il 13 e 18 marzo.


 
Nessun commento per questo articolo.